Coronavirus, arriva un nuovo test veloce per individuare le varianti: ecco cos'è

Coronavirus, arriva un nuovo test veloce per individuare le varianti: ecco cos'è
Giornale di Sicilia INTERNO

"Si tratta di un test molecolare sul genoma, già testato - ha spiegato Ciccozzi - in questo modo sarà possibile individuare velocemente (2 ore circa) se una persona è colpita da una variante.

Sulla situazione nel nostro paese Ciccozzi ha spiegato che tutte le varianti sono riferibili a casi di persone che avevano viaggiato.

Dal calcolo differenziale, secondo il fisico, emerge che "le varianti sono comparse su una frazione molto piccola di positivi già nei primi giorni di dicembre del 2020"

Quella Gb, ha infatti detto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, è destinata a diventare dominante. (Giornale di Sicilia)

La notizia riportata su altri giornali

leggi anche Scuola e Università: cosa cambia con il nuovo DPCM. Scuola e Università: la richiesta sui vaccini. Vediamo allora nel dettaglio, sulla base delle anticipazioni in merito al documento inviato al governo, qual è il piano delle Regioni per Scuola e Università e ridurre così i contagi. (Money.it)

Perché la città, che prima del Covid attirava cervelli e matricole, vuole continuare a scommettere su un futuro a misura di università. Anche se, a cominciare dai piani che stanno seguendo Maran e l'assessore alla Casa Gabriele Rabaiotti, molto si sta muovendo (La Repubblica)

Covid, news. Regioni: No all'Italia in arancione, sui vaccini serve cambio passo. LIVE

L'Italia resta gialla e arancione con alcune zone rosse, più o meno vaste, ma stabilite a livello locale: passano in arancione Emilia Romagna, Molise e Campania. Sono 14.931 i test positivi al coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute (Sky Tg24 )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr