Il progetto di una grande miniera di terre rare ha deciso le elezioni in Groenlandia

Wired Italia ESTERI

L’11% di Greenland Minerals, la società che avrebbe operato gli scavi in Groenlandia, è controllato da Sheghe Resources, compagnia cinese che si occupa di terre rare

Le terre rare sono elementi cruciali nella costruzione delle nuove tecnologie e vengono impiegate nei motori delle pale eoliche, dei veicoli elettrici o nelle batterie degli smartphone.

Ma anche in questo caso, il fatto che un giacimento di terre rare si trovi fisicamente fuori dai territori cinesi, non significa che sia fuori dall’influenza cinese. (Wired Italia)

La notizia riportata su altri giornali

Le elezioni in Groenlandia sono state vinte dal partito indipendentista che era all'opposizione, Inuit Ataqatigiit, che punta sull'impegno ambientalista e che si oppone allo sfruttamento minerario sostenuto invece dalla maggioranza uscente. (Terra Nuova)

Starà ora al partito Inuit capire fin dove spingersi, sia nelle alleanze di governo, sia nel gestire vecchi e nuovi permessi Insomma, sotto questa terra congelata in un passato che non sembra mai stare al passo con il presente, c’è il nostro futuro. (laRegione)

“I cittadini hanno parlato”, ha commentato il leader inuit Múte Bourup Egede, intervistato dalla tv di stato danese Dr all’indomani della vittoria Conta appena 56mila abitanti in oltre 2 milioni di chilometri quadrati; sarebbe come se la popolazione di Cuneo fosse dispersa in un territorio grande quattro volte la Spagna. (LifeGate)

Secondo alcune stime, al di sotto della vasta calotta glaciale della Groenlandia potrebbero trovarsi abbastanza terre rare per soddisfare almeno un quarto della domanda globale in futuro. All'interno di ogni turbina eolica, di ogni computer e telefono e altre apparecchiature ad alta tecnologia, ci sono materiali chiamati "terre rare”. (La Repubblica)

Il futuro delle terre rare passa dalle urne in Groenlandia (Di mercoledì 7 aprile 2021) La Groenlandia è al centro dell’attenzione internazionale, in particolare dei giganti dell’industria mineraria mondiale. (Zazoom Blog)

Alla base dell’idea del tycoon vi era proprio la volontà di mettere le mani sulle terre rare. Nel caso della Groenlandia, le estrazioni di terre rare e minerali come l’uranio restano difficoltose per la copertura quasi totale dei ghiacci durante l’anno (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr