Borsa Milano strappa a +1,38%: rush di Unicredit e Intesa Sanpaolo, stecca Banco BPM

Finanzaonline.com ECONOMIA

La migliore sul Ftse Mib è stata però Nexi (+4% circa a 18,635 euro).

Il Ftse Mib chiude a 25.422 punti (+1,38%).

In buon rialzo anche i titoli bancari con Intesa Sanpaolo che segna +2,07% a 2,364 euro, meglio fa Unicredit (+2,76% a 10,366 euro).

Unici segni meno di oggi sul Ftse Mib sono stati Telecom Italia e Banco Bpm, entrambe giù dell’1 per cento circa

Seduta in deciso rialzo èer Milano sulla scia dei nuovi record toccati da Wall Street e dalle indicazioni arrivate da Ifo tedesco e Bollettino Bce. (Finanzaonline.com)

La notizia riportata su altri giornali

Borsa Milano Oggi, aggiornamento ore 9:25: Ftse Mib sotto la parità. A Londra la seduta del Ftse100 inizia con un +0,27%, il Cac40 non fa segnare variazioni di rilievo, il Dax arretra dello 0,1% ed il Ftse Mib perde un quarto di punto percentuale a 25.337,26 punti (-0,24%). (Money.it)

Unieuro, da ieri nell'indice Ftse Midcap, è in flessione del 5,5% dopo che ieri ha staccato una maxi cedola di 2,6 euro per azione Nel settore, spicca Illimity, in netto calo (-2,8%) dopo una partenza forte, in seguito all'alleanza strategica raggiunta con il gruppo fintech Ion e al nuovo piano al 2025. (Investing.com)

Se ciò accadrà l’indice maggiore di Piazza Affari calerà a 25.000 punti, ma potrebbe anche scendere sotto questa soglia. A Piazza Affari è arrivato il momento dell’evento da tanto tempo atteso? (Proiezioni di Borsa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr