Covid, Moratti: “Mitigazione circoscritta in provincia di Brescia, Bergamo e Cremona”

Covid, Moratti: “Mitigazione circoscritta in provincia di Brescia, Bergamo e Cremona”
LaPresse INTERNO

“Attuiamo una strategia di mitigazione circoscritta”, spiega l’ex sindaco di Milano che poi lancia “la rimodulazione della strategia vaccinale per dare priorità alle aree più critiche”

La vicepresidente della Lombardia annuncia la zona arancione rafforzata e la rimodulazione della strategia vaccinale. (LaPresse) – La vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti a margine della comunicazione in Consiglio Regionale a Milano, annuncia l’istituzione da martedì alle 18 della zona arancione rafforzata nella provincia di Brescia, e in alcuni comuni di quella di Bergamo e Cremona interessati da varianti. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altre testate

In Lombardia la situazione peggiora ma Pavia resta (di poco) sotto la soglia critica. Brescia in zona arancione “rafforzata”. Un’eventuale risposta positiva ci permetterebbe di avere maggiore disponibilità del vaccino che ad oggi è misura scarsa” (Prima Pavia)

Zona arancione rafforata per Brescia e altri Comuni nel bergamasco, in Lombardia. Cosa prevede la zona arancione «rafforzata». In quest'area è sempre vietato consumare cibi e bevande all’interno dei ristoranti e delle altre attività di ristorazione (compresi bar, pasticcerie, gelaterie etc. (Il Messaggero)

Dopo il caso di Viggiù e di altri tre comuni lombardi le restrizioni saranno relative alla provincia di Brescia e ad alcuni comuni della Bergamasca e della provincia di Cremona. Il provvedimento è valido anche in alcuni comuni della provincia di Bergamo, come Sarnico, e di quella di Cremona. (VareseNoi.it)

Lombardia, Brescia e altri Comuni diventano zona arancione rafforzata

Zona arancione, le regole. Le misure speciali adottate per la zona arancione 'rafforzata' si aggiungono alle regole ordinarie, eccole:. - Vietato circolare dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute. (Adnkronos)

Per la bergamasca si tratta su Viadanica, Predore, Sarnico, Villongo, Castelli Calepio, Credaro e Gandosso, mentre per la provincia di Cremona l’unico comune in fascia arancione rafforzata è Soncino. La provincia ha una incidenza doppia di nuovi positivi registrati nell’arco di una settimana». (La Tribuna di Treviso)

A spiegarlo in Consiglio regionale a Palazzo Pirelli a Milano ci ha pensato la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia Letizia Moratti che ha sottolineato: "È stata decisa una strategia di mitigazione e contenimento” . (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr