Covid, Moratti: In Lombardia per ora non sequenziata variante indiana

Covid, Moratti: In Lombardia per ora non sequenziata variante indiana
LaPresse INTERNO

Sono poi stati genotipizzati anche 185 casi definiti come ‘altra variante’ che – ha sottolineato Letizia Moratti – per la Direzione generale Welfare “non sono d’interesse scientifico” e “all’interno della quale non risulta comunque quella indiana”

“Al momento – ha proseguito la vicepresidente Moratti – nei laboratori di riferimento regionale, da dicembre 2020 ad oggi, sono stati identificati: 5.423 casi di variante inglese, 33 di quella sudafricana, 50 di quella giappo-brasialiana, 34 di quella nigeriana. (LaPresse)

La notizia riportata su altri media

Entro la fine del mese di maggio parte la vaccinazione di massa: come cambia il piano vaccinale. Come cambia il piano vaccinale in Italia. L’Italia è pronta a cambiare il piano vaccinale. (News Mondo)

In India ancora 400 mila casi. L’India ha riportato oggi oltre 400.000 nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, un record mondiale. India: Stati senza dosi, ritardato avvio vaccinazione ai maggiorenni. (Corriere del Ticino)

La Lombardia sarà "la prima regione che raggiungerà l'immunità di gregge"

Per questo, ha sottolineato la Moratti, regione Lombardia sarà "la prima regione che raggiungerà l’immunità di gregge grazie alla campagna vaccinale". Regione Lombardia ha decisamente premuto il piede sull'acceleratore della campagna vaccinale, confermandosi - in termini assoluti - la regione che ha somministrato e somministra più dosi ogni giorno, con la macchina lombarda che ha ormai superato la quota delle 100mila iniezioni quotidiane. (MilanoToday.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr