"La sposa" con Serena Rossi: Monte Sant'Angelo in prima serata su Rai1 (FOTO)

La sposa con Serena Rossi: Monte Sant'Angelo in prima serata su Rai1 (FOTO)
StatoQuotidiano.it CULTURA E SPETTACOLO

Per il Sindaco d’Arienzo – “Monte Sant’Angelo si proietta a livello nazionale ed internazionale anche grazie al cinema, potente vettore di promozione”.

Grazie alla Regione e ad Apulia Film Commission per l’importante supporto alla promozione dei nostri territori e al loro sviluppo» dichiara il sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo.

LA SPOSA – La Sposa è una serie ambientata nel passato, ma che parla al presente. (StatoQuotidiano.it)

Su altri giornali

«Sì, mi è piaciuto molto recitare in un film su un’icona del fumetto italiano. Dopo il successo di "Mina Settembre", l'attrice è la protagonista della nuova fiction di Rai1 Serena Rossi Giusy Cascio. . (Tv Sorrisi e Canzoni)

Spesso si ubriaca nel bar del paese, dove si vocifera che sia stato proprio lui a causare la scomparsa della prima moglie e che l'abbia uccisa a causa di un presunto tradimento. Serena Rossi, Giorgio Marchesi, Maurizio Donadoni sono alcuni degli attori de La Sposa, la nuova serie di Rai 1 in partenza domenica 16 gennaio. (Today.it)

La ragazza troverà conforto nel piccolo Paolino e sarà proprio l’amore per quel bambino che l’aiuterà a farsi conoscere e accettare da suo marito. Appuntamento dunque a domenica 16 gennaio in prima serata su Rai 1 con La sposa (Tv Soap)

La Sposa, storia di riscatto femminile che parte dalla difficile Calabria

Maria (Serena Rossi) è una giovane donna calabrese che, per salvare la famiglia dall’indigenza, decide di accettare il matrimonio per procura voluto dal rude agricoltore vicentino Vittorio Bassi (Maurizio Donadoni). (La Repubblica)

«Mungere una mucca di 700 kg è stata la cosa più appassionante che ho fatto negli ultimi tempi», esclama entusiasta Serena Rossi nel raccontare il lavoro sul set per interpretare il personaggio di Maria, protagonista di «La sposa», in onda da domenica in prima serata di Raiuno. (ilmattino.it)

Figura emblematica, quindi, la sposa di Campiotti, femminista inconsapevole, che in mezzo a ingiustizie e vessazioni dimostrerà l’incredibile forza delle donne del Sud. “La Sposa” parla di persone semplici, di dignità e voglia di faticare; ma soprattutto di emancipazione femminile e accoglienza verso il diverso. (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr