L'Ucraina denuncia: pericoli alla centrale di Zaporizhzhia, spento reattore

L'Ucraina denuncia: pericoli alla centrale di Zaporizhzhia, spento reattore
L'HuffPost ESTERI

Nonostante alcuni problemi 'sul campo', sono fermamente convinto che la crisi possa essere risolta al tavolo delle trattative.

"In seguito dell'attacco alla centrale nucleare di Zaporizhzhia, - ha aggiunto Energoatom in un messaggio su Telegram - il sistema di protezione di emergenza è stato attivato su uno dei tre reattori funzionanti, che si è spento".

Il viaggio di Papa Francesco a Kiev si farà e sarà "prima" della visita del Pontefice in Kazakhstan, quindi prima del 13-15 settembre prossimi. (L'HuffPost)

Su altri giornali

Rimane l’apprensione per gli scontri tra l’esercito russo e quello ucraino intorno alla centrale nucleare di Zaporizhizhia. L’effetto cumulativo di queste perdite contribuisce probabilmente alle difficoltà tattiche e operative della Russia. (Il Fatto Quotidiano)

Un reattore è stato disconnesso dalla rete a causa di danni alla linea elettrica ad alta tensione". La centrale è sotto il controllo dei russi da inizio marzo, ma è ancora gestita dai tecnici ucraini (Today.it)

Secondo Yevtushenko, nell’offensiva “sono state danneggiate case, edifici, condutture e reti elettriche. Tanto che il capo dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), Rafael Mariano Grossi, ha dichiarato che un team “deve recarsi a Zaporizhzhia, proprio come abbiamo fatto a Chernobyl e nell’Ucraina meridionale all’inizio dell’anno. (Il Fatto Quotidiano)

Terza guerra mondiale: caos Taiwan, Gaza/ Ucraina, 40 razzi su centrale Zaporizhzhia

***. Ore 8.30 – Zelensky: “Terrore russo a Zaporizhzhia”. Il presidente dell'Ucraina Volodymyr Zelensky ha accusato la Russia di utilizzare la centrale nucleare di Zaporizhzhia "per il terrore" dopo l'accertamento di gravi danni alla struttura. (L'Unione Sarda.it)

I dati sono stati resi noti dalla piattaforma di raccolta fondi United24 , citata da Ukrinform. Attualmente, oltre il 50% del patrimonio abitativo è stato danneggiato o distrutto a Mariupol, Charkiv, Chernihiv, Bucha, Sievierodonetsk e Lysychansk (La Gazzetta del Mezzogiorno)

I prodromi di una guerra ci sono purtroppo tutti al momento, con l’inquietante ritrovamento del vice capo missilistico di Taiwan (Ou Yang Li-hsing) trovato morto in circostanze molto sospette in un Alberto a sud di Taiwan. (Il Sussidiario.net)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr