Catricalà, Gasparri: Sentito ieri al telefono, sono sgomento

LaPresse SPORT

(LaPresse) – “Ho sentito fino a ieri al telefono Antonio Catricalà.

Così il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri sulla morte di Antonio Catricalà.

Quando ho avuto responsabilità di governo e Antonio era segretario generale della presidenza del consiglio, il suo apporto nell’affrontare complessi passaggi legislativi fu fondamentale.

Sono sgomento e mi stringo alla moglie, alla famiglia, a quanti hanno condiviso l’amicizia di un uomo che ha onorato le istituzioni, la dottrina giuridica, l’Italia e la sua Calabria, di cui è stato uno dei rappresentanti più insigni”. (LaPresse)

Su altri media

E sul tecnico del Napoli: “Rischia di andare ad ingrossare le fila degli ‘Aspiranti a qualcosa’. In un pezzo a firma di Fulvio Zara, Avvenire parla degli allenatori in bilico in Serie A. A Napoli rischia Gattuso. (IlNapolista)

Ne ha contestato l’atteggiamento tattico, alcune scelte, e per evitare ulteriori tensioni, ha imposto il silenzio stampa" (Tutto Napoli)

Dimissioni che il club non respingerebbe. Quella delle dimissioni resta, comunque, un’ipotesi molto remota: il tecnico ha già lasciato intendere di non pensarci affatto. (Tutto Napoli)

L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport si proietta a quello che potrà essere il futuro del Napoli. Aurelio De Laurentiis sta facendo profonde riflessioni. (AreaNapoli.it)

Napoli, passata la paura per Osimhem dal nostro inviato Marco Azzi 22 Febbraio 2021 dal nostro inviato Marco Azzi. Mertens a disposizione. L'attaccante belga è tornato a Napoli dove aver svolto ad Anversa un nuovo lavoro sulla caviglia sinistra infortunata lo scorso 16 dicembre durante Inter-Napoli. (La Repubblica)

Commenta per primo Nell'ultimo periodo a Napoli è finito sotto accusa anche il direttore sportivo Cristiano Giuntoli , reo di non aver investito nel modo migliore il budget messo a disposizione da Aurelio De Laurentiis. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr