iPhone 13: Apple costretta a ridurre la produzione dell'11%, stando a un report

iPhone 13: Apple costretta a ridurre la produzione dell'11%, stando a un report
Multiplayer.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Tuttavia, a quanto pare, nonostante gli sforzi la casa di Cupertino è stata costretta a rivedere i suoi obiettivi di produzione

iPhone 13. Mentre il chip A15 Bionic di iPhone 13 e 13 Pro sono realizzati da TSMC, ci sono tanti altri componenti realizzati con semiconduttori realizzati da altri produttori.

Di conseguenza, questo potrebbe aumentare le difficoltà nel riuscire ad acquistare i vari modelli della gamma iPhone 13 durante il periodo natalizio. (Multiplayer.it)

La notizia riportata su altri giornali

Così come Texas Instruments, uno dei maggiori fornitori di componenti, aveva annunciato nelle stesse settimane che la produzione sarebbe diminuita. Per questo, l'amministrazione guidata da Joe Biden ha informato i cittadini che a Natale molti scaffali potrebbero restare vuoti e per questo dovranno essere "flessibili e pazienti" (il Giornale)

Al momento l'azienda della Mela non ha ancora preso posizione ufficiale a riguardo. Il motivo sarebbe legato alla mancata consegna dei microconduttori sopracitati da parte di Texas Instruments e Broadcom. (Ticinonline)

Apple aveva già segnalato problemi di filiera nella consegna di iPhone e iPad nel terzo trimestre, citando la carestia globale dei chip Nel caso di Apple, Texas Instruments fornisce un chip collegato all’alimentazione del display Oled, mentre Broadcom è il produttore di riferimento di lunga data per le componenti wireless. (Wired.it)

Bloomberg: Apple taglia la produzione di iPhone 13

infine anche di iPhone 13 da questa pagina Sulle pagine di macitynet trovate la recensione di iPhone 13 Pro, quella di iPhone 13 Pro Max. (macitynet.it)

L'iPhone, che ha generato quasi 40 degli 81 miliardi di fatturato fra aprile e giugno, resterà in ogni caso la gallina dalle uova d'oro per Apple Insomma: no chip, no party. (ilGiornale.it)

Le vendite di iPhone 13 sono partite ad altissimo ritmo. Oggi per appropriarsi di un iPhone 13 Pro Max è necessaria una attesa di circa 1-2 mesi, tempo probabilmente necessario per la seconda sfornata di device prima di un progressivo appianamento del gap tra domanda e offerta verso la parte finale dell'anno (Punto Informatico)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr