Coronavirus, il capo della Protezione civile con sintomi febbrili: conferenza stampa confermata

Coronavirus, il capo della Protezione civile con sintomi febbrili: conferenza stampa confermata
Borderline24 - Il giornale di Bari Borderline24 - Il giornale di Bari (Interno)

Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha accusato questa mattina sintomi febbrili mentre era in corso il comitato operativo.

(Ansa foto Ansa). RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

Se ne è parlato anche su altri media

Ecco chi ci sarà al suo posto. Di Marcello Filograsso mercoledì 25 marzo 2020. Le notizie sull'andamento dell'epidemia saranno rese note tramite un comunicato stampa. UPDATE ORE 17.44 - Il Tg La7 su Twitter dichiara che la conferenza stampa della Protezione Civile è confermata. (TVBlog.it)

Il numero dei positivi sale a 32.346, ovvero 1.643 più di ieri, quando i nuovi casi erano stati 1.942. Per quanto riguarda le vittime sono stati superati i 7mila morti in Italia a causa del coronavirus. (Avvenire)

L'entrata in vigore del nuovo decreto. Il capo della Protezione Civile Angelo Borrelli è risultato negativo al tampone per il coronavirus. Il monsignore italiano della Segreteria di Stato risultato positivo al test è ricoverato al Columbus, seconda struttura sanitaria Covid-19 di Roma (la Repubblica)

“A causa di un lieve stato febbrile del Capo Dipartimento Borrelli la conferenza stampa di aggiornamento sul #coronavirus delle ore 18 è sospesa – annuncia su Twitter il Dipartimento della Protezione Civile – La situazione dei contagi in Italia è sempre disponibile alle ore 18 sulla mappa DPC”. (Caffeina Magazine)

Il capo delle Protezione Civile ha ribadito di essere in continuo contatto con il Comitato Operativo e l’Unità di Crisi. Borrelli è negativo al tampone. Borrelli ha fatto sapere di avere ancora qualche linea di febbre e di accusare sintomi influenzali. (ilGiornale.it)

Premessa d’obbligo: parlare ora di una data nella quale si riprenderà a giocare - sottolinea il Corriere dello Sport - è impossibile. Questo il titolo a pagina 3 che il Corriere dello Sport dedica al futuro della Serie A, ancora incerto a causa dell'emergenza Coronavirus. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti