Investite mentre vanno in monopattino, due 13enni in gravi condizioni al “Fazzi”

Investite mentre vanno in monopattino, due 13enni in gravi condizioni al “Fazzi”
LecceSette INTERNO

Sul posto gli agenti della Municipale

Dalle prime ricostruzioni, le minori erano appena uscite da un emporio della zona a bordo del mezzo a due ruote: a investirle una Mercedes Clk nera, guidate da un 48enne, che non avrebbe potuto evitare l’impatto.

Gravi le ferite: le ragazzine sono state trasferite d’urgenza al “Vito Fazzi”.

Due ragazzine, di circa 13 anni, sono state investite mentre andavano in monopattino sul viale della Repubblica. (LecceSette)

Ne parlano anche altri giornali

Entrambe sono ricoverate nell'ospedale Vito Fazzi del capoluogo salentino: una ragazzina è in coma, mentre l'altra è in prognosi riservata. Il mezzo elettrico si è scontrato con una Mercedes che sopraggiungeva dalla stessa direzione, guidata da un uomo di 48 anni risultato negativo all'alcol test (Tiscali.it)

Non dai il via libera ad uno sharing di monopattini elettrici se non hai la capacità di controllarne le modalità di utilizzo e non adegui, prima, le sedi stradali. – “Ieri sera 2 ragazze leccesi di 13 anni sono rimaste gravemente ferite in un incidente a bordo di un monopattino elettrico in viale della Repubblica, nel cuore del rione San Pio. (Corriere Salentino)

Entrambe sono ricoverate nell’ospedale Vito Fazzi del capoluogo salentino: una ragazzina è in coma, mentre l’altra è in prognosi riservata. Due ragazzine di 13 anni che erano a bordo dello stesso monopattino sono rimaste gravemente ferite nello scontro con un’auto. (Gazzetta di Parma)

Due ragazze di 13 anni sullo stesso monopattino travolte da un’auto, una è in coma

Al vaglio della polizia locale la dinamica dell'incidente. Una delle due è al momento in coma. (Virgilio Notizie)

E una delle due ragazzine è in coma. (ilmattino.it)

Il mezzo elettrico si è scontrato con una Mercedes che sopraggiungeva dalla stessa direzione, guidata da un uomo di 48 anni risultato negativo all’alcol test. Entrambe sono ricoverate nell’ospedale Vito Fazzi del capoluogo salentino: una ragazzina è in coma, mentre l’altra è in prognosi riservata. (Edizione Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr