Massimo Boldi e gli anziani: «Sono lasciati soli, apriamo alle visite nelle case di riposo»

Massimo Boldi e gli anziani: «Sono lasciati soli, apriamo alle visite nelle case di riposo»
Corriere della Sera CULTURA E SPETTACOLO

Sino all’ultimo, ha avuto vicino nipoti e figli: di figli ne aveva 13, perché vendeva mattoni in tutta Europa, stava sempre via e, come tornava, lasciava nonna incinta.

«Perché senza vedere i familiari, gli anziani s’intristiscono, si deprimono, diventano inappetenti, si sentono abbandonati.

Massimo Boldi è abbastanza drastico: «Io, se fossi in una casa di riposo e per via della pandemia non potessi vedere figli e nipoti, potrei perdere la voglia di vivere». (Corriere della Sera)

Su altre fonti

La pandemia sta continuando a creare problemi, “una situazione disumana”. Abituati a sentirlo affrontare molti temi con leggerezza, suo marchio di fabbrica che l’ha fatto sempre amare dal grande pubblico, stupisce vedere Massimo Boldi in un’altra veste. (Inews24)

Massimo Boldi, appello a Mattarella: “Situazione disumana”
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr