Tumore del pancreas, perché è fondamentale rivolgersi a un centro che abbia grande esperienza

Tumore del pancreas, perché è fondamentale rivolgersi a un centro che abbia grande esperienza
Corriere della Sera SALUTE

Proprio per informare e guidare pazienti e familiari, la Fondazione ha recentemente pubblicato il quaderno «Tumore del pancreas.

Cosa possono fare le persome per prevenire un tumore al pancreas?

Maggiore è il numero di sigarette fumate più grande è il rischio, ma se si smette, col passare del tempo, il rischio cala»

E, quando la malattia si presenta, è di fondamentale importanza rivolgersi a centri specializzati, soprattutto per quanto riguarda la chirurgia». (Corriere della Sera)

La notizia riportata su altre testate

Con 12mila decessi ogni anno, quello al seno si conferma il tumore più comune tra la popolazione femminile. (Adnkronos Salute) - In Italia una donna su nove è colpita nell’arco della vita dal tumore al seno. (SassariNotizie.com)

Conclusa la degenza post-operatoria, la ragazzina è stata dimessa nei giorni scorsi All’ospedale Sant’Anna è stato eseguito, per la prima volta nella storia del presidio, un eccezionale intervento chirurgico pediatrico per l’asportazione di un tumore del pancreas ad una quattordicenne. (Prima Como)

Aiom: “Test genomici gratuiti, le Regioni emanino subito i provvedimenti per l’erogazione del finanziamento”. “Sanato il ritardo di un decennio rispetto alle pratiche diffuse in altri Paesi europei, grazie al decreto attuativo da parte del Ministro dalla Salute”. (Quotidiano Sanità)

Per il tumore al seno triplo negativo un aiuto dall'immunoterapia

La Breast Unit del Policlinico Universitario di Roma Tor Vergata è in prima linea nella lotta contro il tumore al seno cercando di fornire la migliore offerta terapeutica oncologica e ricostruttiva Con quest’ultimo, si intende fornire alle giovani donne uno strumento semplice e rapido di screening con cui sarà possibile individuare pazienti a rischio e iniziare il programma di prevenzione oncologica. (Il Fatto Quotidiano)

Fondi europei per questo progetto che vede la collaborazione dell'Ambito territoriale XXII, di Confindustria, Cna, Coldiretti, Commissione pari opportunità. Per fortuna però, se scoperto in tempo il cancro viene trattato e guarito nell’85% dei casi (Centropagina)

Lo studio è tuttora in corso per permettere con un follow-up prolungato di valutare la sopravvivenza globale. E allo stesso tempo è meno curabile perché non offre ai farmaci gli “appigli” molecolari attraverso cui aggredire le cellule tumorali. (HealthDesk)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr