Il piano B prende piede, ma Tim scivola in scia al downgrade di Exane

Milano Finanza ECONOMIA

Se il mercato gradisse il piano standalone, potrebbe essere rigettata l'offerta di Kkr.

Anche per Banca Akros (rating accumulate e target price a 0,51 euro) questo flusso di notizie suggerisce che il piano B sostenuto da Cdp sta guadagnando terreno.

Resta infondo al listino milanese il titolo Tim con un calo del 2,53% a 0,4399 euro (+0,41% l'indice Ftse Mib) a causa sia delle continue incertezze sulle scelte strategiche del gruppo sia del downgrade di Exane Bnp Paribas a underperform. (Milano Finanza)

Se ne è parlato anche su altre testate

Sempre stando a quanto anticipato dal quotidiano finanziario italiano, Telecom potrebbe aspettare l’approvazione del piano il 2 marzo prima di rispondere a KKR in merito alla due diligence, ritenendo inopportuno aprire la data room prima dell’approvazione dei risultati 2021 e del piano Come sottolineano da Equita, che conferma la raccomandazione hold su Tim, "La Repubblica" fornisce qualche ulteriore indiscrezione sul piano del gruppo. (Finanzaonline.com)

opo tanti anni di discussioni teoriche ora la strada verso la separazione della rete di Tim dalla sua attività commerciale sembra aver imboccato una strada condivisa, anche se gli ostacoli sul suo cammino sono ancora molti. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr