Nessun pentimento, Genco sceglie il silenzio: le telecamere confermano i dettagli dell'orrore. VIDEO

Nessun pentimento, Genco sceglie il silenzio: le telecamere confermano i dettagli dell'orrore. VIDEO
Reggionline INTERNO

Leggi e guarda anche. Reggio Emilia. Tribunale. Parma. omicidio. ex Polveriera. Maria Rita Pantani. udienza. femminicidio. via Patti. Mirko Genco. Juana Cecilia Hazana Loayza

Questa ultima azione di Genco, che ha deciso di finire Juana dopo aver tentato di strangolarla, è sufficiente a contestargli la premeditazione?

Un dettaglio che potrebbe apparire sorprendente, ma l’avvocato lo ha spiegato in maniera semplice: non avrebbe avuto senso ripetere tutto il racconto. (Reggionline)

Se ne è parlato anche su altre testate

Anche sua madre fu vittima di femminicidio la nonna di Mirko Genco: "Mio nipote deve pagare. (La Repubblica)

Juana Cecilia Hazana Loayza uccisa da Mirko Genco a Reggio Emilia. Avrebbe sgozzato la sua ex compagna Juana Cecilia Hazana Loayza di 34 anni, lasciando il suo corpo senza vita all'interno di un parco pubblico in via Patti, vicino all'ex polveriera di Reggio Emilia. (ParmaToday)

La signora Daniela, settant’anni, è la nonna di Mirko Genco, il ventenne che nella notte fra venerdì e sabato della scorsa settimana ha ucciso a coltellate la donna che perseguitava da mesi, Juana Cecilia Loayza Chiedo perdono". (La Repubblica)

Reggio Emilia, l'assassino di Juana Loayza ha registrato sul cellulare gli ultimi 53 minuti di vita della sua…

Questo non ha impedito che perseguitasse anche Juana Cecilia Loayza, al punto di rintracciarla nella notte di sabato 20, violentarla e quindi ucciderla con alcune coltellate alla gola. E ancora: violenza sessuale, porto abusivo d’armi, violazione di domicilio e appropriazione indebita delle chiavi di casa della 34enne uccisa (Thesocialpost.it)

Genco ha avviato la registrazione dell’incontro con l’ex fidanzata quando l’ha raggiunta in un locale È quanto emerge dagli atti sul 24enne, fermato sabato dai carabinieri di Reggio Emilia. (Corriere della Calabria)

Genco l'ha registrata sin dal momento in cui l'ha raggiunta in un locale. E' quanto emerge dagli atti su Mirko Genco, fermato sabato dai carabinieri di Reggio Emilia, ex compagno della 34enne peruviana che in passato aveva perseguitato. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr