Covid: Speranza, 'attraversiamo fase epidemica nuova e molto complessa'

Covid: Speranza, 'attraversiamo fase epidemica nuova e molto complessa'
Today.it INTERNO

Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza, rispondendo al Question time alla Camera, che ha anche sottolineato come ieri c'è stato il "record di vaccinazioni da inizio campagna, 700mila dosi".

Il 10% di italiani che non è non vaccinato, ha quindi un impatto sulle nostre strutture ospedaliere"

Roma, 12 gen. (Adnkronos Salute) - "Non c'è alcun dubbio che siamo in una fase epidemica nuova e densa di molte complessità, dovute in primis all'impatto della variante Omicron che ha provocato la crescita dei casi a livello nazionale e mondiale. (Today.it)

Su altri giornali

Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. 2022. Sputnik Italia [email protected] +74956456601 MIA „Rosiya Segodnya“ 252 60. Notiziario. it_IT. Sputnik Italia feedback. (Sputnik Italia)

A questa mattina il numero dei Green pass scaricati è di 194 milioni, a testimonianza di uno strumento dentro le abitudini dei nostri concittadini” “Quindi dobbiamo continuare a correre con la campagna di vaccinazione- ha proseguito Speranza- in modo particolare per le persone più anziane. (fanoinforma)

- Dipartimento Valutazione Farmaci e Farmacovigilanza n° 800.I/15/1267 del 22 marzo 2000)Codice della Privacy (D.Lgs 30/06/2003 n. 196) sulla tutela dei dati personali (Edra s.p.a.)

Covid Italia, Speranza: “Fase nuova e molto complessa”

Penso che dobbiamo lavorare affinché questi problemi, che pure ci sono stati, possano essere risolti nel più breve tempo possibile Il green pass, mi sia consentito di dirlo, ha rappresentato, e rappresenta, uno strumento assolutamente strategico del governo della gestione del COVID in questa fase, che è una fase diversa dalle precedenti, proprio perché abbiamo un tasso di vaccinazione della nostra popolazione molto, molto alto. (Quotidiano Sanità)

Il tasso di positività è pari al 16,5%, stabile rispetto al 16% del giorno prima. "Rispetto a ieri c'è evidentemente una diminuzione dei casi, ma è meglio aspettare i prossimi giorni prima di trarre conclusioni" (Lo Strillone)

“Non c’è alcun dubbio che siamo in una fase epidemica” del covid “nuova e densa di molte complessità, dovute in primis all’impatto della variante Omicron che ha provocato la crescita dei casi a livello nazionale e mondiale”. (Padova News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr