Covid: la Sicilia resta in zona gialla, ma aumentano i Comuni “arancioni”

Covid: la Sicilia resta in zona gialla, ma aumentano i Comuni “arancioni”
La Sicilia INTERNO

A livello regionale, come detto, invece l'Isola resta in zona gialla: se infatti la Sicilia è sopra la soglia dei reparti ordinari per la zona arancione, negli ultimi tre giorni è scesa sotto la soglia arancione delle terapie intensive dello 0,5%.

E’ lo Stato che può decidere di aprirle o meno, non lo possono fare i Comuni in zona "gialla".

Ieri erano stati 92 i Comuni che erano diventati arancioni, tra cui anche tre città capoluogo: Agrigento, Messina e Trapani (La Sicilia)

La notizia riportata su altre testate

Altri quattordici Comuni siciliani in "zona arancione" da domenica 16 sino a mercoledì 26 gennaio (compreso). Lo dispone l'ordinanza appena firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus. (Regione Sicilia)

Covid, altri 14 Comuni in “zona arancione” fino al 26 gennaio. Salgono così a 149 i Comuni per i quali è attualmente disposta la “zona arancione”. (Diretta Sicilia )

Sono 13593 in totale i casi Covid, di questi 13012 sono asintomatici. La situazione in provincia di Trapani. Aumentano i positivi, ma resta stabile la situazione negli ospedali in provincia di Trapani. (Tp24)

Covid, altri 14 Comuni in "zona arancione" fino al 26 gennaio

Chi ha il green pass base, ottenuto con un tampone, invece può muoversi liberamente in zona arancione. Lo stesso discorso vale per chi ha solo il green pass base, quello ottenuto col tampone. (Il Sussidiario.net)

Per tutte le informazioni in merito alle misure previste è possibile consultare le Faq diffuse dal ministero della Salute Le misure restrittive anti Covid saranno in vigore nei seguenti territori: Licata nell’Agrigentino; Mazzarino, Niscemi, Mussomeli, Riesi, San Cataldo e Vallelunga Pratameno nel Nisseno; Borgetto, San Cipirello, Trappeto, Blufi, Petralia Soprana, Altofonte e Villabate, nel Palermitano. (Scrivo Libero)

Lo dispone l'ordinanza appena firmata dal presidente della Regione, Nello Musumeci, su proposta del dipartimento regionale Asoe, per contenere i contagi da Coronavirus. Salgono così a 149 i Comuni per i quali è attualmente disposta la "zona arancione" (RagusaNews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr