Tangenti e smaltimento illecito rifiuti, arresti nel comune di Opera - Cronaca nazionale Milano - Abruzzo24ore

Tangenti e smaltimento illecito rifiuti, arresti nel comune di Opera - Cronaca nazionale Milano - Abruzzo24ore
abruzzo24ore.tv INTERNO

Il Sindaco e la dirigente dell'ufficio tecnico del Comune di Opera (Milano), oltre a tre imprenditori edili, ritenuti responsabili - a vario titolo – di peculato, corruzione per un atto contrario ai doveri d'ufficio, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente, sono stati arrestati questa mattina dai Carabinieri.

L'inchiesta - coordinata dai Procuratori Aggiunti, Alessandra Dolci e Maurizio Romanelli, e dai Sostituti Silvia Bonardi e Stefano Civardi, e condotta dal Nucleo Investigativo dell'Arma -è stata avviata nel febbraio 2020. (abruzzo24ore.tv)

Ne parlano anche altre testate

“Il sindaco di Opera – si legge in una nota degli investigatori dell’Arma – nei primi mesi della pandemia, ha distribuito a stretti congiunti e a dipendenti comunali 2.000 mascherine chirurgiche che erano destinate a RSA e farmacie” (Nord Milano 24)

Il sindaco di Opera, un dirigente dell'ufficio tecnico e tre imprenditori questa mattina sono finiti ai domiciliari. (Fanpage.it)

Il caso delle mascherine. Antonino Nucera avrebbe fornito indebitamente anche mascherine a famigliari e dipendenti comunali amici quando durante la pandemia non si trovavano. (News Mondo)

Arrestato il sindaco di Opera: appalti truccati e mascherine destinate agli anziani regalate agli amici

Ai domiciliari sindaco e dirigente dell’ufficio tecnico del comune di Opera ai domiciliari e tre imprenditori del settore edile, accusati a vario titolo di peculato, corruzione per un atto contrario ai doveri di ufficio, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e traffico dei rifiuti. (LegnanoNews)

«Siamo ovviamente delusi e molto sorpresi - ha aggiunto l’esponente leghista - Non pensavamo che sarebbe potuta accadere una cosa del genere Siamo qua perché ci sono i carabinieri che stanno svolgendo le loro attività -: è stupito, sorpreso e deluso Ettore Fusco, l'esponente leghista per dieci anni sindaco di Opera, ed ora vicesindaco di Ho letto cose assurde, che non c'entrano con la città di Opera. (7giorni)

Si è anche accertato che il sindaco di Opera, nei primi mesi della pandemia, ha arbitrariamente distribuito a stretti congiunti e a dipendenti comunali circa 2000 mascherine chirurgiche che la Città Metropolitana e la Protezione Civile avevano destinato alle locali RSA e farmacia comunale (varesenews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr