Inter, arriva la decisione: niente tournée in Usa

Inter, arriva la decisione: niente tournée in Usa
La Gazzetta dello Sport SPORT

Niente volo in charter domattina.

Dall’altro lato, gli organizzatori avrebbero dovuto assicurare ai campioni d’Italia un avversario di livello internazionale, dopo la decisione dell’Arsenal.

Dopo il forfait da parte dell’Arsenal a causa dei diversi casi di positività al Covid, anche i nerazzurri hanno deciso di non partire per gli USA, rinunciando così alla Florida Cup.

Tutto si è concluso con la decisione dei nerazzurri di non partire per gli Usa

Dopo la rinuncia dell'Arsenal anche i nerazzurri non partono per la Florida, dove avrebbero dovuto giocare domenica sera proprio contro i Gunners. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri media

Millonarios-Everton si giocherà regolarmente il 25 luglio. Da quadrangolare, la Florida Cup si è trasformata in una singola gara amichevole tra Millonarios ed Everton, i due club sopravvissuti dopo i forfait per pericolo Covid-19 di Inter e Arsenal (Fcinternews.it)

La decisione è stata presa dalla società nerazzurra per tutelare la salute di tutto il gruppo squadra dopo che anche i Gunners, per via del Covid, avevano annunciato la rinuncia alla trasferta. La rosa dell'Inter resterà a lavorare ad Appiano Gentile stravolgendo però tutto il precampionato (Sport Mediaset)

Una scelta, quella di non partire per gli Usa, fatta soprattutto per salvaguardare la salute di tutti i componenti del gruppo squadra. (Calcio e Finanza)

Inter, salta la tournée negli USA: la società ha deciso di non partire

Inter: brutte notizie per i nerazzurri, è infatti saltata la tournéè negli Stati Uniti della squadra di Simone Inzaghi. Secondo ‘Sky Sport’, la scelta è stata presa per tutelare la salute del gruppo squadra. (InterLive.it)

Arriva anche il comunicato del club nerazzurro che conferma il forfait. (Fcinternews.it)

La società nerazzurra ha deciso di non partire più, annullando quindi gli impegni previsti in Florida, dove la squadra di Simone Inzaghi, secondo i programmi iniziali, avrebbe dovuto sostare tra il 22 e il 29 luglio. (Sky Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr