L'avversario - Due strategie per arginare il possesso palla del Sassuolo

L'avversario - Due strategie per arginare il possesso palla del Sassuolo
Voce Giallo Rossa SPORT

Con il passare dei minuti, inoltre, le linee del Sassuolo vanno ad allentarsi, consentendo di trovare spazio più agevolmente.

Il Sassuolo è la seconda squadra per possesso palla in campionato, dopo la Lazio.

Lopez arretra molto per ricevere palla e se pressato, come accaduto contro la Samp, si allarga sulla sinistra come faceva Locatelli lo scorso anno.

PUNTI DEBOLI – In fase di non possesso, il Sassuolo adotta un pressing sostenuto, tenendo contemporaneamente la difesa molto alta. (Voce Giallo Rossa)

Ne parlano anche altri giornali

Hesgoal Roma-Sassuolo: le probabili formazioni. ROMA (4-2-3-1): Rui Patricio; Karsdorp; Mancini; Ibanez; Calafiori; Cristante; Veretout; Zaniolo; Pellegrini; Mkhitaryan; Abraham (Footballnews24.it)

Matias Vina è tornato solamente ieri mattina dall’Uruguay e potrebbe avere un turno di riposo. Da non sottovalutare un possibile inserimento da titolare per Carles Perez dopo gli elogi di Josè Mourinho nella conferenza stampa di ieri (RomaNews)

Rilevato un fuorigioco, ma non di certo del numero 25. – Roma-Sassuolo, gol annullato a Berardi per fuorigioco di Raspadori. by Giorgio Billone. Domenico Berardi - Sassuolo 2015/2016 - fotomenis.it. Episodio da moviola in Roma-Sassuolo con il gol del vantaggio dei neroverdi di Berardi annullato dall’arbitro Sozza su segnalazione del proprio assistente. (Sportface.it)

Roma-Sassuolo, Mourinho furioso: ecco che cosa è successo!

Mourinho. SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori Problemi che non riguardano i neroverdi allenati da Alessio Dionisi, che proprio contro la Roma hanno perso l’anno scorso la possibilità di approdare in Europa. (FantaMaster)

formazioni ufficiali roma sassuolo. Calendario Serie A - 3a giornata Roma Sassuolo formazioni, le scelti ufficiali su CalcioNapoli24. (CalcioNapoli24)

Josè Mourinho, allenatore della Roma, non ha preso benissimo un paio di decisioni arbitrali sul finire del primo tempo fra i giallorossi ed il Sassuolo di Dionisi: ecco che cosa è successo. Nervi tesi nel finale del primo tempo di Roma-Sassuolo quando, dopo un intervento non sanzionato ai danni di Lorenzo Pellegrini, il direttore di gara ha punito con un cartellino giallo Roger Ibanez, difensore centrale della squadra capitolina per un eccesso di foga su Toljan. (CalcioMercato.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr