L'M5S spinge per la cedibilità dei crediti di Transizione 4.0

Milano Finanza ECONOMIA

Il Movimento Cinque Stelle sprona il governo per l'estensione della cedibilità anche ai crediti d'imposta per le imprese che investono in Transizione 4.0 e nel Mezzogiorno, come già fatto per il Superbonus 110%.

La questione è controversa dati i rilievi Eurostat.

La cessione avrebbe, quindi, un forte impatto sui conti pubblici e richiederebbe una copertura finanziaria

Il bonus deve essere, infatti, inserito nei conti dello Stato tra le maggiori spese per l'intero importo del credito concesso poiché genera agevolazioni per investimenti che assumono la natura di sussidio. (Milano Finanza)

La notizia riportata su altre testate

Con provvedimento del 29 luglio 2021,"Approvazione delle specifiche tecniche per la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate delle richieste di accettazione o rifiuto delle cessioni dei crediti presenti sulla “Piattaforma cessione crediti”. (ingenio-web.it)

Il provvedimento approva le specifiche tecniche per consentire ai cessionari, al posto dell'utilizzo della procedura Da ieri 29 luglio nuovo software per la comunicazione massiva sulla piattaforma cessione crediti di imposta. (Italia Oggi)

Lo comunica in una nota il senatore pentastellato Mario Turco, primo firmatario con i colleghi del M5S Sabrina Ricciardi, Emiliano Fenu, Stanislao Di Piazza e Laura Bottici. com-nep. (RADIOCOR) 30-07-21 13:53:03 (0466) 5 NNNN (Borsa Italiana)

Queste ultime vanno inviate, tramite i canali telematici dell’amministrazione, nel rispetto delle specifiche tecniche appena validate, esclusivamente dal soggetto che risulta cessionario del credito da accettare o rifiutare, e, entro il giorno successivo, possono essere anche annullate. (CASA&CLIMA.com)

Approvate le specifiche tecniche per la trasmissione telematica massiva, alle Entrate, delle richieste di accettazione o rifiuto delle cessioni dei crediti presenti nella “Piattaforma cessione crediti”, e per la comunicazione telematica, ai cessionari, degli esiti delle stesse richieste. (CASA&CLIMA.com)

Tempo di comunicazione per l’Agenzia delle Entrate, che scioglie alcuni dubbi anche in relazione alla cessione del credito fornendo nuove istruzioni operative. Le nuove istruzioni, consentiranno di inviare le richieste di accettazione o di rifiuto in misura maggiore delle pratiche di cessione del credito. (ContoCorrenteOnline.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr