Di Maio lo smemorato: si tiene lo stipendio sino all'ultimo istante

Di Maio lo smemorato: si tiene lo stipendio sino all'ultimo istante
il Giornale il Giornale
(Sezione: Interno) Luigi Di Maio potrà sognare Palazzo Chigi ma dovrà rinunciare alla poltrona nel prossimo Parlamento. Se la legge dei grillini sarà uguale per tutti, il vicepresidente della Camera dovrà dimettersi il 5 marzo. Seguendo l'esempio dei due colleghi parlamentari, Andrea Cecconi e Carlo Martelli, che…
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....