Leonardo Grottaglie, futuro in chiaro scuro

Corriere di Taranto ECONOMIA

Il tutto dopo che l’ad Alessandro Profumo è stato ascoltato in audizione alla Camera dei Deputati il 7 luglio scorso, sul piano industriale della società ed in particolare sul futuro della Divisione Aerostrutture.

Parole nient’affatto positive dunque quelle pronunciate da Profumo e che lasciano intravedere un futuro alquanto incerto per la Divisione Aerostrutture.

Ieri si è tenuto l’incontro annuale della Divisione Aerostrutture di Leonardo alla presenza delle Direzioni Corporate e di Divisione con il Coordinamento nazionale FIM-FIOM-UILM. (Corriere di Taranto)

La notizia riportata su altre testate

Leonardo e le organizzazioni sindacali nazionali hanno sottoscritto un accordo per il pre-pensionamento che coinvolgerà fino a 500 dipendenti che matureranno i requisiti per accedere alla misura del prepensionamento nel triennio 2021-2023. (Finanzaonline.com)

In particolare, questo intervento, condiviso con le organizzazioni sindacali, si va ad associare, come pianificato, alla ricollocazione progressiva delle risorse in altre Divisioni del Gruppo già in atto dall’ultimo trimestre del 2020 Questo accordo si colloca nell’ambito di un percorso relazionale con il quale Leonardo e le organizzazioni sindacali, a partire dall’Accordo Quadro del 17 dicembre 2020, hanno condiviso di gestire la riduzione congiunturale dei volumi attraverso un mix di strumenti, ad attivazione progressiva, rappresentati da azioni gestionali, normative e contrattuali. (InformazioneOnline.it)

Questo Accordo si colloca nell’ambito di un percorso relazionale con il quale Leonardo e le Organizzazioni Sindacali, a partire dall’Accordo Quadro del 17 dicembre 2020, hanno condiviso di gestire la riduzione congiunturale dei volumi attraverso un mix di strumenti, ad attivazione progressiva, rappresentati da azioni gestionali, normative e contrattuali. (Il Cittadino on line)

Leonardo e le organizzazioni sindacali hanno sottoscritto un accordo per prepensionare fino a 500 dipendenti nella divisione aerostrutture che matureranno i requisiti per accedere alla misura nel triennio 2021-2023. (L'Inchiesta Quotidiano OnLine)

Giovedì 22 Luglio 2021, 09:00. (Teleborsa) - Leonardo e le organizzazioni sindacali nazionali hanno sottoscritto un accordo per il pre-pensionamento (ex art. Legge Fornero) che coinvolgerà fino a 500 dipendenti che matureranno i requisiti per accedere alla misura del prepensionamento nel triennio 2021-2023. (ilmessaggero.it)

In particolare, questo intervento, condiviso con le organizzazioni sindacali, si va ad associare, come pianificato, alla ricollocazione progressiva delle risorse in altre Divisioni del Gruppo già in atto dall’ultimo trimestre del 2020 Leonardo: Coinvolti fino a 500 dipendenti in possesso dei requisiti per il pensionamento (art. (2a News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr