Ranieri fa piangere la Roma: la Sampdoria vince 2-0, Fonseca in caduta libera

Ranieri fa piangere la Roma: la Sampdoria vince 2-0, Fonseca in caduta libera
Sport Fanpage SPORT

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Damsgaard (81′ Candreva), Thorsby, Adrien Silva (85′ Ekdal), Jankto; Verre (73′ Ramirez); Gabbiadini (73′ Keita)

La Sampdoria batte per 2-0 i giallorossi nel posticipo del 34° turno della Serie A 2020-2021 e torna alla vittoria dopo la battuta d'arresto in casa del Sassuolo.

Con questo gol subito sono 100 le reti prese dalla squadra giallorossa in due stagioni di gestione Fonseca. (Sport Fanpage)

La notizia riportata su altri giornali

Santon spinge forte sulla destra mettendo in difficoltà Augello, mentre davanti i movimenti di Borja Mayoral e Dzeko fanno ben sperare. La Sampdoria controlla bene e al 20' raddoppia con un inserimento di Jankto che supera Fuzato. (Corriere dello Sport.it)

ROMA (3-4-1-2): Fuzato 5.5; Mancini 6, Smalling 5.5, Kumbulla 5 (19’ st Ibanez 6); Santon 5 (24’ st Karsdorp 6), Cristante 6, Villar 5 (38’ st Darboe sv), Bruno Peres 5; Mkhitaryan 5.5; Borja Mayoral 6 (24’ st Pastore 5.5), Dzeko 4.5. (Sportface.it)

La Sampdoria vince 2-0 con un gol per tempo. vedi letture. La Sampdoria batte 2-0 la Roma grazie ad un gol per tempo: prima Silva (45') poi Jankto (65'). Un rigore sbagliato e tre gol annullati per i giallorossi. (TUTTO mercato WEB)

Samp-Roma 2-0: tracollo giallorosso, quarta sconfitta (e un pareggio) in cinque partite

Fonseca, invece, si presenta con la coppia offensiva formata da Dzeko e Borja Mayoral, con Mkhitaryan a supporto. Serata da dimenticare per Dzeko, tra gol annullati e un rigore sbagliato. (Tuttosport)

a reazione dopo Manchester non è arrivata: la Roma cade anche al "Ferraris" contro la Sampdoria, vittoriosa 2-0 con le reti di Silva (45') e Jankto (65'). Un ko, quello della squadra di Fonseca, che fa avvicinare ancora di più il Sassuolo al settimo posto. (Corriere dello Sport.it)

SAMPDORIA: Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Damsgaard, Thorsby, Silva, Jankto; Verre; Gabbiadini. In campo vederemo un undici piuttosto inedito: in porta ci sarà Fuzato mentre a centrocampo dopo tanto tempo tornerà a giocare Cristante. (ilmessaggero.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr