Ceferin: «EURO 2020 fonte di orgoglio e identità nazionale»

CIP SPORT

Aleksander Ceferin, presidente della UEFA, ha pubblicato una lettera nel giorno inaugurale di EURO 2020: “Da sessant’anni a questa parte, l’Europeo ha lasciato un segno indelebile nel panorama calcistico.

L’Europeo è diventato fonte di orgoglio e identità nazionale.

Molti dei più grandi calciatori della storia del continente vi hanno partecipato, svolgendo un ruolo fondamentale per storia del calcio europeo. (CIP)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Il calcio dà speranza alla gente e questo è importante per noi, non vediamo l'ora di cominciare ed è stato ovvio scegliere Roma per ripartire". "Voglio soltanto dire che la Giustizia a volte è lenta, ma arriva sempre. (Tutto Napoli)

Il presidente dell’Uefa ha risposto alle domande legate alla Superlega: “Sono come dei bambini…”. Credo che i tre club sembrano come quei bambini che saltano la scuola per un po’, e quando non sono invitati alle feste cercano di entrare con la polizia. (CalcioMercato.it)

Per come la vedo io non è uno stop definitivo: prima chiariamo le faccende legali, poi andiamo avanti. SULL’EUROPEO ITINERANTE. “Non sono favorevole a questa formula: non credo che lo rifaremo presto”. (SpazioJ)

Euro2020, la lettera di Ceferin: «L’Europeo fonte di orgoglio nazionale»

Lo ha detto il presidente dell’Uefa Aleksander Ceferin in una intervista rilasciata ai microfoni di Rai Sport E’ una questione personale, non vorrei replicare ma credo che lui lo sappia”. (LaPresse)

Intervenuto a Rai Sport per parlare degli Europei, al presidente della Uefa Aleksander Ceferin sono state poste anche delle domande sulla "guerra" SuperLega. Con Andrea Agnelli è una questione personale, non vorrei replicare ma credo che lui lo sappia" (ilBianconero)

L’Europeo è diventato fonte di orgoglio e identità nazionale. Ceferin, presidente Uefa, ha scritto una lettera nel girono dell’avvio di Euro 2020. (Cagliari News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr