MotoGP, Iker Lecuona operato al braccio per curare la sindrome compartimentale

MotoGP, Iker Lecuona operato al braccio per curare la sindrome compartimentale
Per saperne di più:
OA Sport SPORT

Il 21enne spagnolo è finito sotto ai ferri come aveva già pianificato prima del GP di Doha, seconda tappa del Mondiale MotoGP andata in scena domenica scorsa sul circuito di Losail (Qatar).

Il pilota della KTM Tech 3 è stato operato con successo dal dottor Eduardo Sanchez Alepuz presso l’ospedale Imed di Valenia.

Iker Lecuona si è sottoposto a un intervento chirurgico per curare una sindrome compartimentale che gli faceva perdere sensibilità al braccio destro. (OA Sport)

La notizia riportata su altre testate

Anche Lecuona sarà al via del terzo appuntamento del Mondiale di MotoGP sul circuito di Portimao, in Portogallo, previsto il 18 aprile. (La Gazzetta dello Sport)

Stesso decorso previsto per Iker Lecuona: entrambi hanno commentato fra comunicati stampa e canali social come le operazioni siano andate benissimo e come siano in attesa di poter riprendere il lavoro Rientrato in Europa, l'ufficiale Ducati è stato operato all'Ospedale Universitario Dexeus di Barcellona dove è stato visitato dal Dottor Xavier Mir che, a valle di una risonanza a riposo e una sotto sforzo, ha stabilito come fosse necessario eseguire subito l’intervento chirurgico. (Moto.it)

Iker stesso ha condiviso un messaggio ottimista sui social media esprimendo la sua gratitudine per le cure ricevute: “Sono molto felice! Se il mio recupero procederà normalmente, sarò in grado di tornare in pista in Portogallo, anche se non sarò in forma al mio 100% (Giornalemotori)

MotoGP | Iker Lecuona operato al braccio destro per la sindrome compartimentale | P300.it

pic.twitter.com/BliPxHzTeD — Iker Lecuona (@LecuonaIker) April 6, 2021. GP Doha, una gara molto combattuta: lo dicono i numeri MotoGP Doha, gli scatti più belli della seconda gara in Qatar. Il Portogallo è dietro l'angolo. (Motosprint.it)

Leggi anche: Lecuona si opera per sindrome compartimentale prima di Portimao. Anche per lui vale lo stesso discorso di Miller, nel senso che ora avrà una decina di giorni per recuperare in vista del Gran Premio del Portogallo, gara che lo scorso anno era stato costretto a saltare a causa della positività al COVID-19. (Motorsport.com Italia)

Due giorni dopo il Gran Premio di Doha, secondo appuntamento della stagione, Iker Lecuona si è recato a casa sua, a Valencia, sia per avere del meritato riposo che per sottoporsi a un intervento al braccio destro. (P300.it | News F1 e Motorsport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr