Pochi farmacisti sul fronte tamponi "Siamo assaltati, temiamo il caos"

Pochi farmacisti sul fronte tamponi Siamo assaltati, temiamo il caos
IL GIORNO INTERNO

Pure in corso San Gottardo la caccia al "bastoncino" è frustrata: scuotono la testa alla farmacia Ticinese e alla San Gottardo

"I tamponi li facciamo tutti i giorni ma l’agenda è piena fino al 24 ottobre, per l’ultima settimana del mese sono rimasti pochi posti.

In centro, al folto pubblico dei lavoratori no-vax, si aggiunge la richiesta di turisti europei che pur essendo vaccinati devono tamponarsi "perché non riescono a scaricare il green pass italiano". (IL GIORNO)

Ne parlano anche altre fonti

Farmacisti che hanno rispettato quasi al cento per cento l’obbligo della vaccinazione anti Covid. In pratica, i clienti sprovvisti di certificazione verde, hanno optato di fissare da subito tutti i tamponi necessari di settimana in settimana per presentarsi in azienda senza preoccupazione. (La Nazione)

E in farmacia c'è chi si abbona al tampone
Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr