Sicilia, positiva al Coronavirus ma andava dal medico e in hotel: denunciata 42enne a Siracusa

Sicilia, positiva al Coronavirus ma andava dal medico e in hotel: denunciata 42enne a Siracusa
Stretto web INTERNO

Ogni volta la donna ha fornito false dichiarazioni nell’autocertificazione prevista dichiarando generalità non vere e sperando di eludere i controlli sapendo di figurare nell’elenco dei positivi.

Questi nei prossimi giorni saranno sottoposti a tampone

L’episodio è avvenuto a Siracusa e, secondo quanto riporta l’agenzia DIRE, dove i militari hanno denunciato una donna di 42 anni che si era recata dalla madre e che si era sottoposta anche a una visita medica prendendo una stanza anche in una casa vacanze. (Stretto web)

Se ne è parlato anche su altri giornali

(LaPresse) – Nel 2020, la polizia postale e delle comunicazioni ha potuto rilevare un complessivo incremento pari al 77% dei casi in cui sono stati compiuti reati online contro bambini e ragazzi: pedopornografia, adescamento online e cyberbullismo ma sorprendemente anche estorsioni sessuali, revenge porn e truffe sono fra i tipi di aggressioni rivolte ai più piccoli in rete. (LaPresse)

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 2.471 (98 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 27 in reparto al P. – Vibo Valentia: CASI ATTIVI 430 (20 ricoverati, 410 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.601 (4.520 guariti, 81 deceduti). (Corriere della Calabria)

3 Maggio 2021 17:08. Qual è il numero “reale” dei vaccinati in Italia Regione per Regione? La speciale classifica: Calabria e Sicilia non sono fanalino di coda. Negli ultimi giorni il numero di dosi di vaccino anti-Covid somministrato agli italiani è aumentato sensibilmente, raggiungendo e superando le 500 mila somministrazioni. (Stretto web)

Covid, polizia postale: Nel 2020 +77% reati online contro minorenni

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 430 (20 ricoverati, 410 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 4.601 (4.520 guariti, 81 deceduti). – Reggio Calabria: CASI ATTIVI 2.471 (98 in reparto all’AO di Reggio Calabria; 27 in reparto al P. (Il Reggino)

Accusato di concorso esterno, infatti, è anche l’ex sindaco di Falerna, oltre al vicesindaco di Nocera Terinese. Dalle indagini, su Andrea Giunti è emerso che avrebbe organizzato ”operazioni di riciclaggio di denaro” (Quotidiano online)

Lo rivela la Polizia Postale e delle Comunicazioni. Lo rivela la Polizia Postale: nel 2021 il trend continua a essere in crescita. (LaPresse) Il 5 maggio è la Giornata nazionale contro pedofilia e pedopornografia. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr