La Terra gira troppo velocemente: cosa sta succedendo

La Terra gira troppo velocemente: cosa sta succedendo
ilGiornale.it SCIENZA E TECNOLOGIA

Le cause. Il giorno più corto del 2020 è stato il 19 luglio con 1,47 millisecondi in meno rispetto al giorno solare medio.

Un anno dopo, il 9 luglio 2021, la rotazione della Terra si era conclusa 1,46 millisecondi prima.

In pratica, il moto di rotazione ha concluso le 24 ore in anticipo rispetto al solito.

Sono tutte comunque ipotesi, supposizioni: serviranno nuovi studi per capire realmente le cause e se, davvero, quest'oscillazione ha conseguenze così rilevanti per la rotazione della Terra

Secondo uno degli scienziati, questa oscillazione sarebbe scomparsa dal 2017 al 2020 e l'accelerazione della rotazione terrestre in quegli anni potrebbe essere correlata a questo fenomeno. (ilGiornale.it)

La notizia riportata su altri media

La durata del giorno. Gli scienziati che studiano la rotazione terrestre usano il termine "lunghezza del giorno" per riferirsi a quanto sia lenta o veloce la rotazione della Terra. La Terra ha quasi battuto di nuovo il suo record il mese successivo, registrando una lunghezza del giorno di -1,50 millisecondi il 26 luglio (MeteoWeb)

Nel 2022 invece risale al 29 giugno, con 1,59 millisecondi in meno rispetto al giorno solare medio. Continuando di questo passo finiremo trovandoci un secondo in meno dal calendario al fine di mantenere allineati il tempo civile con il tempo solare (TecnoAndroid.it)

On June 29, 2022 the International Earth Rotation and Reference Systems Service measured the day at 159 milliseconds shorter than 24 full hours. Il 19 luglio di due anni fa la giornata era durata 1,47 millisecondi in meno rispetto ad un giorno solare medio. (leggo.it)

La Terra ha inserito “il turbo”

Battuti altri quattro record. Cause e conseguenze: cambiamento climatico e non solo. La verità è che non si sa con certezza il motivo per cui la Terra sta girando più velocemente. (Money.it)

In poche parole la Terra ha girato più velocemente, in una misura impercettibile ma comunque importante in ottica astronomica. E quello che è accaduto di recente alla Terra ha provocato un mix tra stupore e preoccupazione. (Centro Meteo italiano)

Una tendenza che si sta vivendo già da qualche decennio, ma a cui gli scienziati non sono ancora riusciti a dare una spiegazione. Convinzioni smentite dai dati. Quello che sorprende maggiormente, tuttavia, è che per decenni si era creduto che la Terra stesse rallentando, non accelerando! (Ticinonews.ch)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr