Borse europee prudenti, Evergrande resta osservato speciale - Il Sole 24 ORE

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Il tapering probabilmente sarà annunciato nella riunione del 3 novembre, ma al momento il percorso definitivo non è stato ancora tracciato.

Loading. Evergrande resta osservato speciale. Il colosso cinese dell'immobiliare Evergrande resta osservato speciale.

Nell’ultima settimana le richieste di sussidi sono aumentate a quota 351mila, battendo le stime e il precedente dato, entrambi a 320mila.

2' di lettura. (Il Sole 24 ORE)

Su altre testate

Chi rischia e come si risolverà il caso Evergrande. Tutte queste decisioni hanno avuto un impatto negativo sui prezzi delle azioni in vari settori dell’economia cinese (aziende private operanti nel settore dell’educazione, casinò di Macao), ma soprattutto le grandi aziende tecnologiche. (Startmag Web magazine)

Lettori forse un po’ distratti dovranno incrociare questi assi: Evergrande, Taiwan, 2027. Un nuovo 1929 non è da escludere e il tonfo potrebbe essere perfino peggiore, portando appunto il Dragone a far rientrare capitali anche tramite conquiste militari come l’isola di Taiwan (Il Sussidiario.net)

CC Land Holdings, basata a Chongqing, ha riferito che avrebbe riscattato un bond da 250 milioni in scadenza il 21 ottobre, rivelando di aver venduto 300 milioni di bond a 4 anni. Gli appartamenti costruiti e invenduti potrebbero ospitare almeno 90 milioni di persone, ma una disfatta immobiliare disattiverebbe un motore primario della crescita cinese per almeno due decenni. (Gazzetta del Sud)

Bandiere cinesi vicino al logo del China Evergrande Group all'Evergrande Center di Shanghai, Cina, 24 settembre 2021. (Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Gianluca Semeraro) (Investing.com)

tuttavia, sono sempre rimaste sotto controllo statale). Il ciclone dei debiti Evergrande fa tremare il modello cinese, titola oggi il Corriere. (L'AntiDiplomatico)

Anche se la dismissione ha messo al riparo la banca svizzera dalle ripercussioni di un eventuale default dello sviluppatore immobiliare cinese, l’aver puntato su una società così rischiosa potrebbe gettare nuove ombre su Credit Suisse – che già si era scottata con Greensill e Archegos. (Wall Street Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr