Aiuti Covid, rinviata la scadenza del 30 giugno: cosa cambia

Aiuti Covid, rinviata la scadenza del 30 giugno: cosa cambia
QuiFinanza ECONOMIA

Il termine ultimo per la presentazione dell’autodichiarazione all’Agenzia delle entrate non è dunque più il 30 giugno: la proroga è stata fissata al 30 novembre 2022

Rinviata la scadenza del 30 giugno per le partite Iva.

Quali sono gli aiuti Covid che vanno dichiarati. Devono presentare l’autodichiarazione tutti coloro che hanno beneficiato delle misure di aiuto del cosiddetto regime ombrello durante il periodo di pandemia. (QuiFinanza)

Se ne è parlato anche su altre testate

“La proroga della scadenza delle autodichiarazioni Covid dal 30 giugno al 30 novembre è un risultato importante, frutto dell’incessante attività di interlocuzione istituzionale svolta da questo Consiglio nazionale nelle prime settimane di attività dal suo insediamento", dice, in una nota il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Elbano de Nuccio. (Notizie - MSN Italia)

Leggi anche Autodichiarazione aiuti Covid al 30 novembre. (Ipsoa)

Il termine per la trasmissione dell’autodichiarazione degli aiuti Covid finalizzata all’aggiornamento del Registro Nazionale Aiuti di Stato è stato prorogato dal 30 giugno 2022 al 30 novembre 2022. Inoltre, coloro che hanno superato i limiti previsti, dovranno inviare entro lo stesso termine del 30 novembre 2022 una dichiarazione comunicando gli(cfr. (Ipsoa)

Dichiarazione sugli aiuti di Stato: occorrerebbe raccogliere informazioni già in possesso delle Entrate

Nei prossimi giorni lo proporremo ufficialmente al direttore dell’Agenzia delle Entrate.” (Notizie - MSN Italia)

La riforma fiscale dovrebbe essere definita entro il 20 giugno 2022. Cashback fiscale, in cosa consisterebbe. La riforma fiscale dovrebbe introdurre un cashback ossia la possibilità di ricevere il rimborso immediato di alcune spese come, ad esempio, quelle sanitarie (InformazioneOggi.it)

Quanto alla dichiarazione è stato sottolineato come si tratterebbe di raccogliere informazioni già in possesso dell’Agenzia Sul punto, è stato evidenziato che nonostante sia positivo il rinvio dei termini, anche in tal caso la proroga è praticamente arrivata a ridosso della scadenza. (Ipsoa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr