Le Borse oggi, 2 agosto 2021

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Le Borse oggi, 2 agosto 2021 di AI Anchor (podcast automatico) 02 agosto 2021. La Borsa di Milano ha concluso la giornata di contrattazioni incerta.

L’indice Nikkei della borsa di Tokyo ha archiviato la seduta in positivo: +1,82% a 27.781,02 punti

Il mercato delle Small Cap ha terminato la seduta in crescita dello 0,57%.

L’indice FTSE All Share è in leggero rialzo dello 0,07% a 27.884,91 punti.

Le Mid Cap hanno chiuso in territorio positivo, con una crescita dell’ 1,05%. (Il Sole 24 ORE)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il gruppo ha comunicato i risultati economici e finanziari del primo semestre 2021, periodo chiuso con ricavi e redditività in forte miglioramento Alcune banche d’affari hanno incrementato il target price sul colosso automobilistico, dopo la diffusione dei risultati del primo semestre del 2021. (SoldiOnline.it)

(Reuters) - Piazza Affari si muove fra denaro e lettera in una seduta ancora dominata dai risultati societari. Storna in maniera netta Buzzi Unicem che cede il 3% dopo i risultati del semestre e la guidance sul Mol per l'anno vista non sopra il 2020. (Yahoo Finanza)

Superiori al punto percentuale anche i rialzi di Banco Bpm (+2,3%), Diasorin (+2,1%), Exor (+1,2%), Ferrari (+1,5%), Mediobanca (+1,1%), Prysmian (+1%), Recordati (+1,3%), Stellantis (+2,3%) e Stm (+1,1%). (Il Sussidiario.net)

La Borsa di Milano oggi inizia la seduta con il segno più: sul Ftse Mib riflettori puntati sulle azioni Stellantis e su Generali dopo i conti. Nei primi sei mesi dell’anno l’Ebit pro-forma si è attestato a 8,6 miliardi, dai 752 milioni del 2020. (Money.it)

"Si sale allineati all'andamento degli altri mercati europei, ma i volumi sono molto bassi, tipici di una seduta agostana", osserva un trader. Ancora venduta Buzzi Unicem che perde il 2,2% nonostante i risultati trimestrali resi noti ieri siano stati migliori delle attese (Yahoo Finanza)

Effetto risultati anche sul raffinatore Saras che balza del 2,9% (ieri +5,9%). La guidance per l'anno confermata tranne il free cash flow", sottolinea Equita che ha alzato il prezzo obiettivo dell'1% a 168 euro. (Yahoo Finanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr