Fatture 2021 ricevute a gennaio, i controlli necessari per la detrazione Iva

Il Sole 24 ORE ECONOMIA

Ricordiamo, per completezza, che la data di emissione è certificata dallo Sdi e contenuta nel file Xml della ricevuta (non è invece presente nel file Xml della fattura).

Ciò anche quando la fattura reca al suo interno una data di dicembre, normalmente rappresentativa del momento di effettuazione (con qualche piccolo “distinguo”).

Quindi attenzione agli strumenti che si utilizzano e soprattutto attenzione al fatto che i software gestionali non sempre dispongono delle informazioni necessarie per effettuare tutti i controlli necessari

Ovvero è generata e memorizzata sul sito «Fatture e corrispettivi» a partire dal momento del primo download della fattura, qualora il cliente scarichi manualmente la fattura dal portale dell’Agenzia, senza utilizzare sistemi automatici. (Il Sole 24 ORE)

Ne parlano anche altri media

Esempio. Data registrazione: 15/01/2022. Nr. 60/2021, la cui annotazione è avvenuta in data 15 gennaio 2022). (Fiscal Focus)

Attività Limiti Prestazione di servizi € 400.000 Altre attività € 700.000. Al fine di verificare quale regime contabile adottare per il 2022, è necessario verificare che l’ammontare dei ricavi conseguito nel 2021 superi i predetti limiti. (Commercialista Telematico | Software fiscali, ebook, formulari e videoconferenze accreditate)

Un ringraziamento all’Amministrazione Comunale, al Comitato Commercianti e a tutti coloro che hanno reso possibile l’accensione di questa magia! La cittadina in provincia di Varese e affacciata sul Lago Maggiore è stata infatti teatro dell’accensione di oltre 500mila luci LED, che hanno reso l’inverno ancora più magico e affascinante. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Vediamo, dunque, chi saranno gli ospiti della prossima puntata e gli argomenti trattati. Partendo dalla prima parte, dunque, in studio si parlerà di Covid, prestando particolare attenzione alla variante Omicron. (Tutto.TV)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr