Cosa significa il nuovo SMS per dismissione 3G TIM, come comportarsi

Cosa significa il nuovo SMS per dismissione 3G TIM, come comportarsi
OptiMagazine SCIENZA E TECNOLOGIA

In questi giorni non pochi italiani stanno ricevendo il nuovo SMS per dismissione 3G TIM.

Come è naturale che sia, la dismissione 3G TIM non avrà invece alcun effetto per chi ha uno smartphone 4G VoLTE e 5G con SIM maggiori o uguali a 128k.

La dismissione riguarderà anche il vettore di proprietà sempre della TIM e i cambiamenti su riportati si applicheranno allo stesso identico modo

Il contenuto dell’SMS per dismissione 3G TIM è presto spiegato: con l’arrivo della primavera si provvederà al progressivo spegnimento della rete 3G appunto. (OptiMagazine)

Se ne è parlato anche su altre testate

Switch off TIM: chi deve cambiare SIM. A questi problemi, che dipendono dal tipo di telefono usato, si aggiungono quelli che dipendono dal tipo di SIM posseduta dall’utente: anche chi ha una vecchia SIM con capacità inferiore a 128K riscontrerà dei problemi Switch off TIM: chi deve cambiare telefono. (Libero Tecnologia)

In un mondo in tremenda espansione verso il 5G e affamato di connessioni rapide e sempre più affidabili, quasi stona ritrovarsi a parlare di 3G ma TIM ha appena comunicato l'inizio dello switch off della vecchia rete di terza generazione. (Telefonino.net)

Poiché il tuo smartphone non supporta le chiamate con le nuove tecnologie, in assenza di rete 3G, userai la rete 2G per telefonare e inviare sms, ma non potrà più navigare contemporaneamente in Internet sulla rete 4G. (Tom's Hardware Italia)

Arriva lo switch off, di cosa si tratta? Ecco chi dovrà cambiare telefono e sim

Se utilizzate TIM come operatore, prima di aprile vi consigliamo di informarvi se il vostro smartphone supporta correttamente il VoLTE su rete TIM, per non perdere la possibilità di navigare in rete durante le chiamate (MobileWorld)

Poi è arrivata la rete 3G con possibilità di accedere alle risorse della rete da qualsiasi parte del mondo tramite la rete telefonica. Chi ha in uso un telefono con tecnologia 3G dovrà guardare avanti e scendere a compromessi per un uso coscienzioso della rete moderna (Tecno Android)

Presto molti utenti saranno costretti a cambiare smartphone e sim a causa dello switch off: di cosa si tratta e chi sarà coinvolto. Dunque anche coloro che hanno uno smartphone 4G di prima generazione saranno costretti a cambiarlo con un modello più recente se vorranno continuare ad usufruire di un servizio internet veloce e affidabile (Periodico Italiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr