Ibrahimovic, il ginocchio preoccupa: i tempi potrebbero allungarsi

Ibrahimovic, il ginocchio preoccupa: i tempi potrebbero allungarsi
Milan News 24 SPORT

Come riporta stamattina il Corriere della Sera, i tempi rischiano di allungarsi soprattutto se la terapia conservativa non dovesse risolvere il problema e quindi dovesse essere necessario un intervento chirurgico.

Zlatan Ibrahimovic rischia un lungo stop.

Una situazione che al Milan stanno valutando anche in chiave mercato, con la necessità a questo punto di intervenire pesantemente nel reparto offensivo

Le condizioni del ginocchio dell’attaccante svedese preoccupano in casa Milan. (Milan News 24)

Su altre testate

Il nome giusto potrebbe essere quello di Giacomo Raspadori, astro nascente del Sassuolo e corteggiato anche dall’Inter Il Milan fa i conti con i problemi fisici di Ibrahimovic: attesa per il consulto e intanto il piano B rossonero intralcia le mosse dell’Inter. (SerieANews)

Poi, il giovane Giacomo, attaccante del Sassuolo del 2000, per il quale, però, c'è un'ampia concorrenza:, infatti, sono interessate al gioiellino neroverde. E gli agenti hanno confermato alla società rossonera che lo libereranno a parametro zero, con la promessa raccontata a calciomercato. (Calciomercato.com)

A riportarlo è La Gazzetta dello Sport Dipenderà ovviamente da come nel frattempo il ginocchio avrà risposto alle cure, ma nella peggiore delle ipotesi, se le cose non dovessero migliorare, si potrebbe prendere in considerazione anche l'intervento chirurgico, con tutti i rischi annessi al fatto che si parla comunque di un atleta che a ottobre compirà 40 anni. (TUTTO mercato WEB)

Gazzetta - Milan col fiato sospeso per Ibrahimovic

Il Milan attende di sapere se Ibrahimovic dovrà essere operato oppure no al ginocchio sinistro. Il ginocchio sinistro di Zlatan Ibrahimovic preoccupa. (MilanLive.it)

Il ginocchio infortunato il 9 maggio contro la Juventus è ancora gonfio: dopo un mese non è migliorato e ora monta la preoccupazione. SERENITÀ MA ANCHE PRONTEZZA- Il Milan è sereno ma non si farà trovare impreparato, ovvero correrà ai ripari (Milan News 24)

Nessuno vuol pensare al peggio - scrive la rosea - ma è chiaro che l’artroscopia all’orizzonte (tra una decina di giorni) farà capire se i rossoneri avranno bisogno di cambiare strategia per il proprio reparto offensivo Come riporta La Gazzetta dello Sport, il Milan si interroga sui tempi di recupero dello svedese e rincorre certezze sull’attacco che verrà. (Milan News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr