Green pass, app IO: ecco tutti i problemi privacy e perché sono urgenti

Green pass, app IO: ecco tutti i problemi privacy e perché sono urgenti
Cyber Security 360 INTERNO

Il Garante Privacy, nel provvedimento odierno in cui dà via libera condizionato al green pass, ha bocciato l’app IO, altra app “candidata” ad ospitare questo certificato verde.

I rilievi su app IO si sommano a quelli relativi al funzionamento del Green Pass.

I problemi nascono invece quando si guarda alle app dedicate al soggetto in possesso del Green Pass al fine di esibirlo.

52/2021 prima del loro utilizzo per emettere Green Pass;. (Cyber Security 360)

Ne parlano anche altre testate

Piattaforma nazionale-DGC per il rilascio Via libera del Garante al green pass. Profili sui quali l'Autorità aveva già richiamato l'attenzione con diversi provvedimenti del 2020 fornendo peraltro indicazioni per rendere conforme l'uso dell'app alla normativa sulla privacy (Rai News)

Il Garante sottolinea di aver già sottolineato il problema dal 2020 — quando IO è stata usata per l’erogazione di Bonus vacanze e cashback, chiedendo di risolverlo Altra richiesta: «Chiarezza sulle finalità per le quali potrà essere richiesto il green pass che dovranno essere stabilite con una norma di rango primario». (Corriere della Sera)

In merito alle app per recuperare il green pass, il Garante ha autorizzato l'uso dell'App Immuni, ma ha rinviato l'impiego dell'App IO a causa delle criticità riscontrate. In particolare, il Garante chiede chiarezza sulle finalità per le quali potrà essere richiesto il green pass che dovranno essere stabilite con una norma di rango primario. (LA NAZIONE)

Il Garante della Privacy stoppa l'uso del Green Pass sull'app IO. OK invece ad Immuni

Ma a che punto è il green pass nel nostro Paese? Come funziona la verifica del green pass e chi è autorizzato a chiederne l’esibizione? (Altalex)

Andrà su Immuni, blocco provvisorio dell’app «Io» Il Garante per la Privacy ha dato parere favorevole sullo schema di decreto attuativo che attiva la Piattaforma nazionale-DGC per il rilascio del green pass, prevedendo adeguate garanzie per l’utilizzo delle certificazioni verdi. (L'Eco di Bergamo)

transazioni cashback, strumenti di pagamento, bonus vacanze), effettuato senza che gli utenti ne siano stati adeguatamente informati e abbiano espresso il loro consenso". Nel frattempo si potrà procedere all'implementazione del Digital Green Certificate tramite l'app Immuni, il Fascicolo Sanitario Elettronico e il sito ufficiale della Piattaforma Nazionale-DGC (DDay.it - Digital Day)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr