Covid, i positivi fantasma di Palermo: guariti in attesa del tampone e senza green pass

Covid, i positivi fantasma di Palermo: guariti in attesa del tampone e senza green pass
Più informazioni:
Giornale di Sicilia ESTERI

In una situazione simile anche Ludovica che, nonostante il tampone fatto in casa, grazie all'aiuto del medico curante è riuscita ad inserirsi nel sistema di segnalazioni dell'Asp, tra i positivi.

A cinque giorni dal contatto con il positivo, Aurora riesce a procurarsi un kit fai-da-te ed esegue il test antigenico rapido.

“Ho fatto il tampone a casa perché stavo male – spiega a Gds.it - avevo la febbre alta e non potevo uscire. (Giornale di Sicilia)

Se ne è parlato anche su altri media

– La protesta è stata promossa dall’USB di Cosenza dopo le lettere di licenziamento per i 51 lavoratori delle strutture sanitarie private passate di proprietà al gruppo iGreco dopo la cessione da parte del gruppo Morrone. (Quotidiano online)

E al contrario il Pass dei genitori, positivi, non è stato sospeso. Il tono contiene semmai una punta di indignazione e di sorpresa, perché lui non è certo un «No Pass», o tanto meno un «No Vax». (ilGiornale.it)

Questa mattina ho contattato nuovamente il laboratorio e la situazione non è cambiata: sono bloccati, non possono inserire in piattaforma Due giorni fa, per curiosità e per noia, scarico l’applicazione del Ministero che consente di verificare la validità del prezioso green-pass e… sorpresa! (Primonumero)

Positivo e in quarantena. Ma il Green Pass è attivo: si fa un tampone in farmacia e va al lavoro

Ma al momento del tampone negativo il green pass non si è attivato automaticamente e quindi corse tra medici di medicina generale e Asl ma fino ad oggi nessuna risposta ‘definitiva’ Sono risultati positivi al Covid-19 lo scorso 24 dicembre e da quel momento in poi due cittadini di Parete stanno vivendo un vero e proprio calvario. (CasertaNews)

E nel frattempo anche il Green pass resta valido. Mi sono confrontato con un’altra decina di persone nelle mie stesse condizioni, di gente che ora è uscita dalla quarantena ma a cui il green pass è rimasto valido". (il Resto del Carlino)

Vari suoi dipendenti, spiega, sono risultati positivi al Covid e come da procedura sono stati messi quarantena dalla Asl. Non solo, secondo quanto ci riferisce, alcuni di loro (visto che non sarebbe stato esplicitamente indicato nella lettera Asl) hanno sbagliato il termine quarantena e hanno autonomamente fatto un sempice tampone in farmacia. (OK!Mugello )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr