TMW RADIO - Sconcerti: "Trattare Berardi e non prenderlo sarebbe una sconfitta per la Fiorentina"

TMW RADIO - Sconcerti: Trattare Berardi e non prenderlo sarebbe una sconfitta per la Fiorentina
TUTTO mercato WEB SPORT

Il Milan può battere chiunque, ma non sul lungo periodo in Europa.

Se loro crescono, il Napoli può limitare i danni della mancanza di Osimhen"

Non si può star dietro ai due, tre milioni in più, altrimenti non vai a cercare Berardi".

Trattare Berardi e non prenderlo è una grossa sconfitta, ti dà la dimensione di una squadra che pensa in grande ma non dà seguito ai pensieri.

tmw radio Sconcerti: "Trattare Berardi e non prenderlo sarebbe una sconfitta per la Fiorentina". (TUTTO mercato WEB)

Ne parlano anche altre testate

Centravanti: subito Mayoral, poi dipenderà da Vlahovic, se partirà a gennaio o meno. Come riporta La Nazione, la Fiorentina sta anticipando le proprie mosse per gennaio muovendosi in maniera forte e decisa già in questi giorni per regalare ad Italiano un esterno di livello. (Fiorentina.it)

Le quotazioni di Mayoral (a titolo definitivo) sono in risalita, quelle di Alvarez in leggera discesa, mentre restano da monitorare la soluzione Scamacca – e si torna ai prezzi alle stelle del Sassuolo –, o, per giugno, la possibilità di ingaggiare Belotti a zero euro a febbraio Ferve il mercato della Fiorentina per quel che riguarda il reparto offensivo. (Viola News)

Sembra tanto il fischio d’inizio di una nuova partita, adesso si tratta di capire quali e quante evoluzioni sono previste sullo scacchiere del mercato. Insomma l’offerta già recapitata dai viola, comunque inferiore ai 30 milioni richiesti, per il momento non ha convinto il Sassuolo, ma nelle parole di ieri del ds Carnevali è impossibile non leggere il riferimento a eventuali rilanci. (Firenze Viola)

Ikoné, lo seguiva anche l'Atalanta. Fiorentina avanti: 15 milioni al Lilla. Ok del calciatore

La viola avrebbe l'accordo sia con il club che con il giocatore che piace anche all'Atalanta Si tratterebbe, secondo quanto riporta Sky Sport, di Jonathan Ikoné, ala destra francese di proprietà del Lille. (Sport Mediaset)

Intanto, la pista Mayoral della Roma per l'attacco ha ripreso quota, mentre quella che porta ad Alvarez del River Plate è più i disparte. Sullo sfondo, le alternative Belotti per giugno e Scamacca, sempre a peso d'oro, dal Sassuolo (Calciomercato.com)

Con il club francese ci sarebbe già un accordo di massima intorno ai 15 milioni, idem con il calciatore sul quale aveva messo gli occhi pure l’Atalanta Già molto apprezzato dopo lo scudetto vinto dalla squadra in cui giocava anche Osimhen, Ikonè è considerato l’esterno ideale per il 4-3-3 di Italiano e soprattutto è raggiungibile a costi più contenuti rispetto a Berardi. (Fiorentina.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr