LE PERFORMANCE Tesla, sempre più fenomeno. Altro che bolla. L'azienda di

Il Gazzettino ECONOMIA

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati. LE PERFORMANCETesla, sempre più fenomeno.

L'azienda di Elon Musk, poiché vale più di tutti gli altri costruttori automotive messi insieme, è monitorata in tempo reale dal branco feroce degli analisti più cattivi del pianeta.

L'azione della società è quotata al Nasdaq circa 750 dollari per una capitalizzazione intorno a 750 miliardi. (Il Gazzettino)

Ne parlano anche altre testate

Pertanto, General Motors sembra un buon acquisto a breve termine (NASDAQ:TSLA) e General Motors Co. (Invezz)

Nel giugno dello stesso anno Tesla riceve un importante finanziamento dal Governo degli Stati Uniti pari a 500 milioni di dollari. Tesla viene quotata alla Borsa di New York il 29 giugno 2010, raccogliendo ulteriori finanziamenti per oltre 200 milioni di dollari (Tech Meteoweek.com)

La buona notizia è che ad aumentare non sono anche i prezzi: nelle ultime settimane non si ha assistito a rincari di nessun tipo, nè per la Model Y nè per tutti gli altri modelli marchiati Tesla (FormulaPassion.it)

L'abitacolo è assembalato con finiture e materiali di pregio e sfrutta al massimo le caratteriestiche delle archittetture elettriche per privilegiare l'abitabilità. Le caratteristiche tecniche. L'auto è disponibile in due versioni, Long Range - oggetto della nostra prova - e Performance, che sacrfica un po' di capacità delle batterie (l'autonomia scende da 510 km a 480km), per privilegiare le prestazioni. (Auto.it)

Elon Musk ha intenzione di costruire nuovi impianti di semiconduttori per porre fine alla carenza globale di chip nel settore automotive e tecnologico nel 2022. Per chi non lo sapesse, attualmente è in corso una crisi relativa alla carenza di semiconduttori che ha colpito diversi settori in tutto il mondo. (Telefonino.net)

L’utente di Twitter e proprietario di Tesla Stephen Pallotta ha pubblicato video dell’FSD Beta 10.1 e sono scoraggianti I regolatori della California stanno anche indagando se l’affermazione di Tesla di “guida completamente autonoma” ingannevole. (La Nuova Gazzetta Molisana)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr