"Più restrizioni ai non vaccinati per salvare il Natale" • Imola Oggi

Imola Oggi INTERNO

Il Super Green Pass?

Per i vaccinati vanno bene quelle da zona gialla”

Più restrizioni ai non vaccinati. “Se si dovesse arrivare alla zona arancione, purtroppo bisognerà fare restrizioni più ampie per i non vaccinati.

“Se il super Green pass entrasse in vigore dalla prossima settimana salviamo il Natale, se questo accadesse dopo si rischia di non riuscirci”.

Così il virologo Fabrizio Pregliasco, docente all’università Statale di Milano, ospite di ‘Un giorno da pecora’ su Rai Radio 1 (Imola Oggi)

Su altri media

Sul tavolo il cosiddetto “super green pass”, la certificazione verde con alcune restrizioni per chi non è vaccinato. Tra le decisioni al vaglio del Governo ci sono anche una stretta sui tamponi e la riduzione della validità del green pass dagli attuali 12 mesi a 9 mesi (IlGiunco.net)

Per far questo serve una cognizione puntuale dello stato dell'arte basata su fondamenti scientifici, convinzione, tempestività e lungimiranza" Lo sottolinea all'Adnkronos Salute l'immunologo Mauro Minelli, responsabile per il Sud-Italia della Fondazione per la Medicina personalizzata. (Adnkronos)

Al momento sembra certo il fatto che verrà ridotto il periodo di validità del Green pass che da 12 mesi scenderebbe a 9, visto che dopo 6 mesi si ha un calo della copertura vaccinale (Centropagina)

Il dibattito sul Super green pass, al vaglio del governo in queste ore, apre una serie di questioni che dovranno essere affrontate e risolte dal governo. Un problema che ci sarebbe pure dal punto di vista pratico, visto che "anche i vaccinati possono essere portatori del virus". (Quotidiano.net)

Il coronavirus torna ad avanzare in tutta Europa, e l’Italia teme di essere travolta dalla nuova onda. Sul tavolo del Governo c’è anche il tema tamponi, in particolare sull’affidabilità dei test e della durata, che potrebbe scendere da 72 a 48 ore per i molecolari e da 48 a 24 per gli antigenici (Calcio e Finanza)

Il dibattito sul super green pass apre una serie di questioni che dovranno essere affrontate e risolte dal governo. E’ possibile introdurre una distinzione tra vaccinati e non vaccinati senza l’obbligo del vaccino? (Gazzetta del Sud)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr