Il Roland Garros è a rischio rinvio anche nel 2021

Il Roland Garros è a rischio rinvio anche nel 2021
LiveTennis.it SPORT

Non c’è pace per il Roland Garros anche nel 2021.

Dopo il rinvio dello scorso anno a settembre l’Open di Francia anche quest’anno rischia uno spostamento almeno di qualche settimana.

A paventare l’ipotesi è stato il ministro dello sport francese Roxana Maracineanu, visto che il paese d’oltralpe è al momento ancora in lockdown a causa della pandemia.

Anche se lo sport professionistico in Francia sta proseguendo, sebbene senza pubblico, l’idea di svolgere lo Slam su terra rossa (in programma dal 23 maggio) senza tifosi non alletta molto gli organizzatori che vorrebbero far disputare lo Slam francese con la presenza di pubblico e in un periodo dell’anno migliore dal punto di vista della pandemia. (LiveTennis.it)

Ne parlano anche altri media

L’anno scorso il Roland Garros è stato spostato in avanti dal 27 settembre all’11 ottobre, a causa delle conseguenze della pandemia di Covid-19. Si sottolinea, in particolare, del fatto che “stiamo discutendo con la FFT (Federazione francese, N. (OA Sport)

In realtà il sanremese gioca molto bene, imprimendo grande velocità ai suoi colpi, in una ricerca esasperata degli angoli. L’azzurro viene premiato nel quarto gioco quando Munar ha un piccolo passaggio a vuoto e con un doppio fallo offre a Mager la prima palla break dell’incontro. (Ubi Tennis)

Roland Garros rinviato anche quest'anno?

Dopo il rinvio dello scorso anno a settembre (con polemiche relative), l'Open di Francia anche nel 2021 rischia uno spostamento. Non c'è pace per il Roland Garros. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr