Scelta Civica, Zanetti vince la battaglia sul nome e Verdini entra in maggioranza

La Camera consente al viceministro e segretario di usare la denominazione del partito fondato da Mario Monti. E di fare un gruppo autonomo col leader di Ala. Che adesso può essere considerato a tutti gli effetti un alleato di governo. di Paolo Fantauzzi. Fonte: L'Espresso L'Espresso
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....