Folla alla camera ardente di Doris, Pirovano (Mediolanum): “Uomo semplice e grande banchiere”

Folla alla camera ardente di Doris, Pirovano (Mediolanum): “Uomo semplice e grande banchiere”
LaPresse ECONOMIA

Alla camera ardente, allestita a palazzo Archimede Milano 3 City, Basiglio (Milano), è presente la famiglia: i figli Massimo e Sara e la compagna Silvia Farina.

Alla camera ardente anche Berlusconi

Allestita a palazzo Archimede Milano 3 City, a Basiglio. (LaPresse) Aperta al pubblico la camera ardente di Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banda Mediolamun, deceduto ieri.

“Un uomo semplice e un grande banchiere”, ha detto Giovanni Pirovano presidente di Mediolanum. (LaPresse)

Ne parlano anche altri giornali

La villa di Tombolo, suo paese natale nel padovano, è una maxi residenza che conta perfino l’hangar per l’elicottero Ha posseduto per 15 anni un Perini da 42 metri, il “Principessa Vaivia” comprato usato da Silvio Berlusconi. (L'agone)

Nel 1997 Programma Italia si trasforma in Banca Mediolanum Dal 1996 amministratore delegato della holding Mediolanum fino al 2015, anno della fusione per incorporazione in Banca Mediolanum. (gelocal.it)

Per il Cavaliere un momento di preghiera e un saluto alla familgia. (LaPresse) Anche Silvio Berlusconi porta l’ultimo saluto a Ennio Doris. (LaPresse)

I contanti, la briscola, lo yacht. Era un ottimista "semplice"

Addio a Ennio Doris, il banchiere che ha fondato Mediolanum e ha lasciato un segno anche nella pubblicità, che si è spento a 81 anni. Nel 1997 Programma Italia si trasforma in Banca Mediolanum, banca telematica in Italia, nata senza sportelli, pioniera nel servizio di home banking con telefono e il teletext con il televisore di casa, fondendo l’approccio tecnologico con il consulente finanziario. (La Gazzetta di Modena)

Tra i presenti anche Silvio Berlusconi, legato a Doris da una lunga amicizia. Aperta al pubblico la camera ardente di Ennio Doris, fondatore e presidente onorario di Banca Mediolamun, deceduto ieri. Alla camera ardente, allestita a palazzo Archimede Milano 3 City, Basiglio, era presente la famiglia: i figli Massimo e Sara e la compagna Silvia Farina. (Newsby)

I nostri titoli di Stato, qualcuno se lo ricorderà o avrà memoria del famoso spread alle stelle, venivano scambiati a prezzi stracciati In molti dicono, e hanno ragione, che Doris, così simile a Silvio Berlusconi, sia stato un inguaribile ottimista. (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr