La debacle contro la Fiorentina lancia un piccolo allarme, sta al Napoli non farlo diventare grande

La debacle contro la Fiorentina lancia un piccolo allarme, sta al Napoli non farlo diventare grande
Spazio Napoli SPORT

La serata di ieri è certamente da archiviare e dimenticare in fretta per il Napoli.

D’altra parte, è proprio questo il momento in cui il Napoli deve dimostrare di essere una squadra da Champions

Le risposte a questa domanda, tuttavia, sono già scritte nel paragrafo precedente: quello di ieri sera ovviamente non è il vero Napoli, e non lo è da qualche tempo a questa parte.

Se a qualsiasi squadra venisse tolto l’equivalente di Koulibaly, Anguissa, Fabian Ruiz (il vero Fabian, non quello di ieri sera), Zielinski, Insigne e Osimhen è facile capire quali potrebbero essere i risultati. (Spazio Napoli)

Ne parlano anche altre testate

Napoli travolto dalla Fiorentina per 5-2. Ma non lo è per il Napoli, senza limiti sono soltanto le sue responsabilità. (AreaNapoli.it)

In pieno recupero l’arbitro ferma l’azione per dare il secondo giallo a Fabian Ruiz (Torreira al tappeto) non concedendo il vantaggio a Ikoné lanciato a rete" Ineccepibile l’espulsione a Dragowski. (Tutto Napoli)

In una condizione normale, Spalletti non avrebbe lanciato mai nella mischia Fabian, Lozano ed altri appena negativizzati. Non è mica poco, ci può stare (CalcioNapoli24)

L'ammissione di Spalletti: "Gli stessi di 3 giorni fa e tra 3 si rigioca. Come si fa a Bologna?"

Napoli calcio - L'editoriale di Alessandro Barbano sul Corriere dello Sport su Napoli-Fiorentina:. "Nel pestone di Lozano sulla caviglia di Gonzalez c’è il fotogramma di un Napoli sempre fuori tempo e di una Fiorentina sempre in anticipo. (CalcioNapoli24)

I voti:. TMW: 5,5. Gazzetta dello Sport: 5. Corriere dello Sport: 4,5. Tuttosport: 5. Il Mattino: 4 Per il Corriere dello Sport è "una manita che fa male" con gli azzurri che giocano una partita "di striscio", subendola in confusione. (TUTTO mercato WEB)

Sono gli stessi calciatori che hanno giocato tre giorni fa, poi chi è entrato veniva da dieci giorni fermo. Il problema maggiore viene da un'impossibilità di condizione fisica perché molti hanno tirato la carretta e ora hanno difficoltà nel recuperare. (Tutto Napoli)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr