Versalis (Eni) salirà al 100% di Finproject, il gruppo inventore del materiale delle Crocs

BeBeez ECONOMIA

Finproject è infatti tra le imprese leader in Europa nello stampaggio di materie plastiche espanse per la realizzazione di suole per calzature

Fondata nel 1965 da Euro Vecchiola e con sede a Morrovalle (Macerata), Finproject oltre un decennio fa ha inventato come detto sopra lo speciale materiale con cui sono realizzati i morbidi zoccoli Crocs.

Lo ha annunciato ieri Eni, precisando di aver esercitato l’opzione di acquisto della rimanente quota del 60% delle azioni del gruppo industriale marchigiano (si veda qui il comunicato stampa). (BeBeez)

Su altre testate

Daniela La Cava 22 settembre 2021 - 12:33. MILANO (Finanza.com). Versalis ha esercitato l’opzione di acquisto della rimanente quota del 60% delle azioni del gruppo industriale marchigiano Finproject, leader italiano nel settore del compounding e nella produzione di manufatti ultraleggeri, per far giungere la propria partecipazione al 100%. (Finanza.com)

“Noi ora – prosegue Vecchiola – potremo affrontare sfide più avvincenti, acquisire nuove competenze e diventare più forti e internazionali di sempre” A guidare l’operazione Maurizio Vecchiola, amministratore delegato dell’azienda di Morrovalle con undici stabilimenti in mezzo mondo. (Laprovinciadifermo.com)

"Questa operazione industriale per noi significa moltissimo perché rappresenta di fatto la consegna dell’azienda alla storia industriale del Paese e investire in maniera decisiva sul futuro dell’azienda stessa. (La Repubblica)

CHI E’ FINPROJECT – Il Gruppo Industriale Finproject è stato fondato 56 anni fa da Euro Vecchiola ed ha sede a Morrovalle. Finproject è un’organizzazione integrata verticalmente il cui core business è concentrato nella produzione di Compounds reticolabili e termoplastici e nello stampaggio per iniezione di materiali espansi a base poliolefinica. (Cronache Fermane)

Fonte MarketInsight L’acquisizione ha l’obiettivo di creare una piattaforma di competenze tutta italiana, che basa il suo potenziale sulla sinergia tra la leadership tecnologica e industriale di Versalis nell’industria chimica e il posizionamento di Finproject sul mercato delle applicazioni ad alto valore aggiunto, business più resiliente alla volatilità dello scenario dell’industria chimica. (Il Cittadino on line)

Versalis - a seguito di questa operazione - acquisisce nel suo portafoglio una gamma di prodotti che vanno a valle della filiera e soluzioni che contribuiranno ad accelerare la transizione energetica in corso, ponendo grande attenzione alla sostenibilità. (Picchio News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr