IMU anziano in casa di riposo: il comodato non esclude l’esenzione

InvestireOggi.it ECONOMIA

Ciò sta significando, ad esempio, che se il comune delibera l’assimilazione ad abitazione principale della casa posseduta dall’anziano ricoverato in casa di riposo, non può porre ulteriori condizioni rispetto a quelle già previste a livello legislativo

L’IMU per l’anziano o disabile in casa di riposo. Dunque, si può considerare, ai fini IMU, assimilata ad abitazione principale anche la casa posseduta da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente. (InvestireOggi.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr