Il Vicerè, il Pretore e un esaltato: quando a Palermo "comandavano" le Maestranze

Il Vicerè, il Pretore e un esaltato: quando a Palermo comandavano le Maestranze
Balarm.it INTERNO

e quindi non lo “poteva vedere” nessuno tanto che poco dopo “scipparu” pure la lapide da lui fatta per i suoi meriti da Pretore.Il 28 maggio dello stesso anno, durante la perlustrazione dei baluardi da parte di una Maestranza, si ritrovarono vettovaglie e materiali occultati per una eventuale occupazione a sorpresa, e chi ci fu?Scesero in piazza le Maestranze contro le truppe Francesi e Irlandesi (avutru ca’ “ciciri”) e pure contro il Pretore (a che c’erano), tutto spinto da un altro personaggio che solo a Palermo possiamo trovare e degno di essere protagonista dei film di Ciprì e Maresco. (Balarm.it)

Ne parlano anche altre fonti

Giovanni Verga, alla semifinale dei campionati Internazionali di Giochi Matematici centro Pristem-Università Bocconi che si terranno il 24 Aprile a Milano. Grande soddisfazione è stata espressa dal dirigente scolastico Maurizio Lomonaco, e dalle referenti del progetto Prof. (il Fatto Nisseno)

La proroga e’ fino al 14 aprile. Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con propria ordinanza, ha prorogato le misure per la “zona rossa” nei comuni di: Caltanissetta, Caltavuturo in provincia di Palermo, Palma di Montechiaro nell’Agrigentino e Scicli, in provincia di Ragusa. (Grandangolo Agrigento)

Sei nuove zone rosse in Sicilia oltre a Palermo. Scuole chiuse anche a Borgetto, in provincia di Palermo (Giornale di Sicilia)

Palermo zona rossa, ecco il pdf per l'autocertificazione

l presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, con propria ordinanza, ha prorogato le misure per la «zona rossa» nei comuni di: Caltanissetta, Caltavuturo in provincia di Palermo, Palma di Montechiaro nell’Agrigentino e Scicli, in provincia di Ragusa. (La Sicilia)

Ragusa - "Ci aspetta periodo duro" dice il sindaco Leoluca Orlando, in un video-messaggio alla popolazione che alleghiamo in fondo. Basterà sacrificare Palermo, per salvare il resto dell’Isola? (RagusaNews)

In vigore, dunque, il divieto di spostamento, anche all'interno del Comune, se non per comprovate necessità. In caso di controlli, per facilitare le attività di verifica da parte delle Forze dell'ordine, è necessario compilare l'autocertificazione, secondo il modello che può essere scaricato cliccando qui. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr