Ragazzo decapitato in corso Francia: assassino ha ucciso per una promessa di matrimonio non mantenuta (VIDEO)

Ragazzo decapitato in corso Francia: assassino ha ucciso per una promessa di matrimonio non mantenuta (VIDEO)
Per saperne di più:
TorinOggi.it INTERNO

La vittima avrebbe speso il denaro - qualche migliaio di euro - che il killer gli aveva consegnato in cambio di una promessa di matrimonio non mantenuta.

Fermato prima di provare a lasciare l'Italia. Addosso i poliziotti gli hanno trovato il passaporto ed é probabile che il ragazzo stesse progettando di lasciare l'Italia.

Quei soldi sarebbero serviti per convincere una parente della vittima a sposarlo, ma così non é stato e il denaro non è mai stato restituito

Lo ha ammesso l'assassino, Mohammed Mostafa, 24 anni, connazionale della vittima, fermato stamattina alla stazione di Porta Nuova (TorinOggi.it)

Ne parlano anche altri giornali

Il ragazzo che lo avrebbe ucciso è stato fermato nella mattinata di ieri 10 giugno 2021 alla stazione di Porta Nuova. È stato fermato il presunto assassino del bengalese decapitato a Torino. (VNews24)

Alla base del gesto ci sarebbe un prestito ancora non precisamente quantificato, ma fra i 1.200 e i 4mila euro. Per l’omicidio è stato fermato Mostafa Mohamed, 24enne del Bangladesh. (LaPresse)

A scoprire il cadavere il suo coinquilino e connazionale del Bangladesh, che ha chiamato la polizia. Mohammad Ibrahim, il 25enne assassinato nella notte nel suo appartamento a Torino, è stato trovato decapitato in camera da letto. (Gazzetta del Sud)

Torino: fermato l’assassino di Mohammad Ibrahim

Terrorizzato è sceso in strada urlando e chiedendo aiuto, poi è tornato in casa accompagnato da alcuni conoscenti. E' entrato in casa nel piccolo appartamento e ha trovato Mohammad riverso a terra. (La Repubblica)

Continuano senza sosta le indagini della polizia sull'omicidio del 25enne originario del Bangladesh ucciso la scorsa notte nell'appartamento in cui viveva in affitto. Gli inquirenti stanno provando a ricostruire gli ultimi movimenti del 25enne nonché analizzando i filmati delle telecamere di sorveglianza presenti in zona (newsbiella.it)

Tra le motivazioni che hanno spinto il bengalese, di poco più grande della vittima, a sgozzare il 25enne con un coltello da macellaio potrebbe esserci anche un debito non saldato. volta nelle indagini sull’omicidio di Mohammad Ibrahim, il 25enne bengalese ritrovato morto nel proprio appartamento, sito in corso Francia, nella notte di martedì: nella mattinata odierna, i Carabinieri hanno arrestato un connazionale della vittima, appena arrivato alla stazione di Porta Nuova (http://gazzettadalba.it/)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr