Gaza. Attacchi israeliani, tensione alle stelle

Gaza. Attacchi israeliani, tensione alle stelle
Per saperne di più:
Notizie Geopolitiche ESTERI

Secondo i media locali Gantz ha ordinato il richiamo di 25mila riservisti e lo schieramento delle batterie da difesa Iron Dome.

Notizie Geopolitiche –. L’esercito israeliano ha colpito oggi alcune postazioni militari della Jihad Islamica nella regione di Gaza, bombardamenti che secondo le autorità palestinesi hanno portato all’uccisione di almeno sette civili tra cui una bambina di 5 anni.

Una quarantina i feriti. (Notizie Geopolitiche)

Se ne è parlato anche su altri media

“L’esercito ha colpito poco fa obiettivi della Jihad islamica a Gaza. Ucciso a Gaza, nel corso di un’operazione dell’Esercito israeliano, un comandante della Jihad islamica e altri 14 miliziani. (LA NOTIZIA)

“Il nemico ha lanciato una guerra contro il nostro popolo” hanno affermato fonti della Jihad islamica a Gaza, poco dopo l’inizio dei primi attacchi dell’aviazione israeliana Al-Jabari era il successore di Baha Abu al-Ata, comandante delle Brigate al-Quds nel nord della Striscia, l’ala militare della Jihad Islamica, ucciso nel novembre 2019 in un raid aereo israeliano. (Virgilio Notizie)

Come riferito dal portavoce militare israeliano, l’aviazione sta attaccando alcuni obiettivi nella striscia di Gaza. Proprio nella zona più settentrionale, sarebbe stato ucciso il comandante al-Jabari. (Open)

Gaza, almeno otto morti nel raid di Israele nella Striscia

Gli attacchi arrivano dopo giorni di tensioni e minacce della Jihad dopo l'arresto, all'inizio della settimana, di uno dei suoi alti funzionari in Cisgiordania, Bassam al-Saadi. (il Dolomiti)

Gaza, operazione militare di Israele contro Jihad islamica: uccisi 7 civili, anche bimba di 5 anni Dopo giorni di tensioni, l’esercito israeliano ha dato il via all’operazione “Breaking Dawn” con diversi raid aerei lungo la Striscia di Gaza. (Fanpage.it)

L’operazione arriva dopo giorni di tensione in seguito all’arresto, martedì 2 agosto, di un altro ufficiale della Jihad Islamica, Bassam al-Saadi, e potrebbe essere l’inizio di un’ulteriore escalation. (LAPRESSE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr