Antonio Rossi operato in ospedale: necessario uno stent dopo l'infarto al termine di una maratona a Conegliano

Antonio Rossi operato in ospedale: necessario uno stent dopo l'infarto al termine di una maratona a Conegliano
Il Messaggero SPORT

«Sia a Conegliano sia a Como ho trovato persone competenti e professionali che mi hanno dato tutte le cure necessarie - ha detto -.

Dal medico per una tosse ma scopre di avere il cuore nella parte "sbagliata" del petto: «Ero scioccata e confusa»

È stato sottoposto ad angioplastica ed è stato necessario applicare uno stent.

Sono stato sottoposto ad una angioplastica, con cui mi hanno impiantato uno stent per ripararmi l'arteria». (Il Messaggero)

Ne parlano anche altre testate

L’ex campione olimpico, ora sottosegretario in Regione ha accusato un malore domenica in Veneto. Antonio Rossi ora è ricoverato al Sant’Anna di Como ed è assistito dal suo cardiologo di fiducia. LECCO – Ha accusato un malore domenica mentre si trovava in Veneto ed è stato subito trasferito all’ospedale a Conegliano Veneto per un problema cardiaco. (Lecco Notizie)

Antonio Rossi colpito da un infarto e ricoverato al Sant’Anna di Como: l’ex campione olimpico avrebbe accusato un malore durante la partecipazione ad una mezza maratona a Conegliano, in provincia di Treviso. (Thesocialpost.it)

Pioggia e vento sul Lago dei Tre Comuni (Udine) hanno costretto gli organizzatori a chiudere in anticipo le esibizioni mozzafiato dei piloti impegnati nel Campionato del Mondo di parapendio acrobatico Al momento hanno confermato la presenza 104 piloti, su una capienza massima di 125, provenienti da una dozzina abbondante di nazioni. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Antonio Rossi, infarto durante la maratona: l’ex campione olimpico ricoverato in ospedale

Lo sportivo ha accusato un malore durante una gara e successivamente trasportato nel primo ospedale più vicino. Grande paura per il campione olimpico Antonio Rossi, ricoverato d’urgenza nei giorni scorsi. (Solonotizie24)

“Tutto sotto controllo ora, è il tagliando dei 50 anni”, ha sdrammatizzato l’ex canoista plurimedagliato alle Olimpiadi. (Sport Fanpage)

Intanto, l’ex atleta oro di Sidney 2000 e tre volte campione del mondo sdrammatizza: “È il tagliando dei 50 anni, ora sono come nuovo”, dice, specificando che si sente bene e che dovrebbe tornare a casa giovedì 22 luglio. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr